Categorie
Nails

Micro french manicure: idee e ispirazioni per una manicure basata sui dettagli

La micro french manicure rientra tra le tendenze più attuali per quanto concerne le unghie: ecco di che si tratta e come realizzarla.

Hello Spinkers! Sono i particolari a fare la differenza, non c’è frase più appropriata per descrivere la micro french manicure, una tecnica che punta tutto sulla cura dei dettagli.

Il ritorno degli Anni ‘90 è ormai palese nella moda, nel beauty e anche sulle unghie. La french classica vive il periodo di massima espansione grazie a Jeff Pink che, negli Anni ’70, iniziò a dipingere di bianco il margine libero per poi spopolare tra le it girl degli anni novanta.

La micro french, è una rivisitazione in chiave minimal che consiste nel creare una linea sottilissima sia su unghie corte sia su quelle più lunghe creando un tocco di colore di pochissimi millimetri.

In cosa consiste la micro french manicure

Le unghie micro french sono estremamente eleganti e raffinate, rendono la mano otticamente più affusolata e le dita più lunghe. La manicure minimal è pensata per unghie arrotondate e in alcuni casi per colorare la punta dello stiletto.

La riga abbraccia diversi stili, si parte dal bianco latte, passando per i colori pastello, inserti metallici, l’oro, l’argento fino ad arrivare a micro nail art. I trend estivi vogliono la french manicure neon con colori vibranti e tocchi pop.

Come si esegue la micro french manicure

Per realizzare questa tecnica esistono diversi modi, generalmente si lascia l’unghia nude o trasparente e si crea la french a mano libera sulla lunetta con l’ausilio di pennelli sottilissimi. Anche in questo caso è possibile facilitare l’operazione con gli appositi adesivi che fungono da linea guida.

Esistono anche dei nastri sottilissimi metallizzati da applicare sulla lunetta per creare una french riflettente. Per quanto riguarda i colori accesi si possono usare sia smalti che gel.

Per una manicure minimal, ma d’impatto potrete scegliere un colore base e un colore a contrasto per creare la riga così da giocare con l’effetto color block.

Micro french manicure a chi sta bene

La micro french sta bene a tutte, ma dona in particolar modo alle unghie arrotondate, questo perché la linea sottile crea un disegno armonico sul margine libero.

Su unghie estremamente lunghe e squadrate è preferibile realizzare la classica french. Bellissima anche su unghie corte, le valorizza facendole sembrare più lunghe e curate.

Alcune influencer e star sono impazzite per la minimal manicure tanto da volerla realizzare sulla punta della ricostruzione a stiletto per dare un tocco di colore.

Micro french manicure: ecco i trend più attuali

Blu, anzi ceruleo per queste unghie minimal e abbastanza corte, l’effetto è molto curato e il tocco di colore rende il look perfetto per l’estate.

Una rivisitazione, realizzata con una french leggermente più spessa da un lato, il colore enfatizza l’abbronzatura.

Classica, essenziale e intramontabile questa french micro incarna perfettamente il trend.

Non potevano mancare i colori pastello, la base lucidissima riflette la luce e rende le dita più affusolate.

Il nero è sempre in voga anche in estate, si abbina con tutto ed è facile da portare.

Anche i colori pop rispondono alle tendenze dell’estate 2022, in questo caso la base è più lattigginosa e crea un bellissimo contrasto con le lunette colorate.

Lime tenue e puntini che richiamano il tatuaggio sul pollice. La compo si abbina perfettamente e crea un look fresco e grintoso.

French micro su unghie a punta, i colori vengono richiamati dal disegno di nail art creato su medio e anulare. Un tripudio di colori per rallegrare le giornate estive.

Base vitaminica e french nera, un color block che non vi farà passare inosservate.

Semplice, ma con un tocco glitter, la lunetta è un tripudio di brillantini.

Micro french manicure: ecco i migliori prodotti per realizzarla

A differenza di altri trend, questo è facilmente replicabile a casa ecco quali prodotti scegliere per un risultato soddisfacente.

OPI Celebration Collection Nail Polish: infinite micropailettes colorate per creare una linea colorata e luminosa, gli smalti opi si asciugano effetto gel.

Utilizzando il codice sconto SPINK potete fruire di sconti fino al 20% su prodotti selezionati.

essie Nail Care Matte About You smalto top coat un buon top coat è fondamentale per sigillare e far durare lo smalto, questo in versione ma crea un look opaco molto estivo.

Utilizzando il codice sconto SPINK potete fruire di sconti fino al 20% su prodotti selezionati.

Elegant Touch False Nails: per chi non ha molta dimestichezza con le nail art esistono le unghie adesive con la french minimal, la forma è tonda e la lunghezza media.

Utilizzando il codice sconto SPINK potete fruire di sconti fino al 20% su prodotti selezionati.

nails inc. Naked in Neon Quad 4: kit con quattro smalti dai colori neon più un bianco lattiginoso, la scelta ideale per creare una base bianca e le lunette fluo.

Utilizzando il codice sconto SPINK potete fruire di sconti fino al 20% su prodotti selezionati.

Elegant Touch Nail Polish Remover Pads: i pads imbibiti di solvente sono ottimi per correggere piccole sbavature senza dover rifare tutto, in alternativa esiste anche la penna con le punte intercambiabili.

Utilizzando il codice sconto SPINK potete fruire di sconti fino al 20% su prodotti selezionati.
SpinkUp Tips

Micro french manicure opinioni e considerazioni finali

Questa manicure si presta per molteplici occasioni, basterà giocare con colori e decorazioni per abbinarla all’outfit, ideale per cerimonie e per chi ama portare le unghie corte e minimal. I dettagli sono l’elemento chiave per ottenere un risultato soddisfacente.

Indubbiamente la classica french rimarrà un evergreen perchè nonostante venga dichiarata come “vecchia”, è sempre molto richiesta nei saloni, ma la micro french manicure è la giusta interpretazione per delle mani 3.0 perfettamente in linea con i trend.