Categorie
Capelli

Cheratina: prodotti e trattamenti per capelli al top!

La cheratina permette di rendere la capigliatura visibilmente più sana, irrobustendone la struttura: ecco come si utilizza e i migliori trattamenti per capelli al top!

Che cos’è la cheratina? Quale utilizzo possiamo farne? Quali sono le relative caratteristiche peculiari? Ok, con le domande ci fermiamo qui!

La cheratina è una proteina prodotta fisiologicamente dall’organismo, sia negli animali che nell’uomo. Tale proteina è costituita da amminoacidi, vitamine e oligoelementi
Generalmente rappresenta dunque l’elemento principale che determina la struttura di peli, capelli e unghie.

Attraverso questo articolo, scopriremo a cosa serve, perché si rivela così necessaria al benessere dei nostri capelli e come si utilizza.

A cosa serve la cheratina

Quali sono i suoi ruoli principali

Essenzialmente, la cheratina serve al nostro corpo perché è in grado di rendere più sani e vigorosi gli annessi cutanei quali peli in generale, capelli e unghie

In particolare, per quanto concerne la capigliatura, tale preziosa proteina svolge un ruolo essenziale determinandone la struttura e restituendo alla fibra capillare, forza, vitalità e la caratteristica flessibilità propria del capello sano.

Tuttavia la cheratina sempre più spesso, trova ampio impiego nelle formulazioni di prodotti per capelli, ad azione ristrutturante e lisciante:

Esistono infatti due tipologie di trattamenti alla cheratina utili per i nostri capelli: la cheratina per capelli utile a ricostituirne la fibra e il trattamento alla cheratina lisciante, meglio conosciuto come stiratura brasiliana.

Trattamento alla cheratina per capelli anti-crespo
Trattamento alla cheratina per capelli anti-crespo – Fonte: ClioMakeup

Dove si trova la cheratina

Come abbiamo già anticipato a inizio articolo, la cheratina è prodotta naturalmente dall’organismo umano e animale, e costituisce la struttura di peli, capelli e unghie.

Fondamentale per garantire il benessere e il vigore della struttura di tali annessi cutanei, nel momento stesso in cui viene a mancare, la capigliatura può risentirne in maniera significativa: una carenza di cheratina può comportare infatti un’indebolimento della fibra capillare che inevitabilmente tende a spezzarsi.

Allo stesso modo, le unghie possono presentare una crescita più lenta mentre, per quanto concerne la pelle, può apparire secca e particolarmente spenta.

In virtù di quanto detto poc’anzi, è necessario che la cheratina sia debitamente integrata attraverso prodotti e trattamenti cosmetici specifici, qualora si presentino carenze significative che possono influire negativamente sul benessere e la resistenza degli annessi cutanei.

Abbiamo in precedenza fatto riferimento ad alcune tipologie di trattamenti alla cheratina utili per migliorare la salute dei nostri capelli: di seguito le caratteristiche e funzionalità principali.

Trattamento alla cheratina

Caratteristiche e tipologie

 Quali sono dunque i principali trattamenti alla cheratina disponibili? Sono efficaci? Come si utilizzano?

Vediamo ora nel dettaglio la cheratina per capelli a cosa serve, l’utilità che presentano gli innumerevoli trattamenti disponibili sul mercato e quali benefici è in grado di restituire la cheratina impiegata sui capelli

In generale, i trattamenti alla cheratina per i capelli sono utili per:

  • Nutrire i capelli secchi e sfibrati;
  • Incrementare la lucentezza della capigliatura;
  • Rendere la fibra del capello più robusta e resistente (a tal proposito possono essere utilizzati anche integratori e prodotti a base di cisteina);
  • Arginare la formazione di doppie punte;
  • Rendere i capelli più lisci eliminando temporaneamente l’effetto crespo.

Occorre tuttavia specificare che, i trattamenti cheratina per capelli non sono riservati solo ai capelli ricci, come si può pensare: sono infatti indicati per qualsiasi tipologia di capello:

  • Capelli fini – la cheratina aiuta a restituire corpo e vigore.
  • Capelli lisci – ne beneficiano in termini di disciplina e morbidezza.
  • Capelli ricci – il trattamento alla cheratina aiuta a distendere la fibra in maniera seppur temporanea, permettendo di disciplinare la capigliatura, riducendo l’uso della piastra per capelli.
  • Capelli crespi – la cheratina riduce l’effetto crespo, dato dall’umidità, rendendo la chioma più facile da gestire.
Trattamenti liscianti alla cheratina per capelli quando utilizzarli
Trattamenti liscianti alla cheratina per capelli quando utilizzarli – Fonte: MonzaToday