Categorie
Capelli

Capelli effetto bagnato: come ricrearli e quali prodotti utilizzare

Le sfilate di moda sono l’occasione perfetta per trovare nuovi look da replicare nella vita di tutti i giorni. Cosi l’effetto bagnato capelli rappresenta un trend: ecco come replicarlo e quali prodotti utilizzare.

Hola Spinkers! I capelli effetto bagnato sono il must “fuori” stagione, replicare il look è facilissimo e super veloce: ecco tutte le tips!

I capelli effetto bagnato sono una soluzione perfetta per diverse occasioni: facilissimi da ricreare, risolvono diversi look e si prestano a diventare veri protagonisti.

Poco importa dello spessore dei capelli, della lunghezza o del taglio: l’effetto bagnato capelli sta bene a tutte, anzi  tutti! Anche gli uomini possono sfoggiare il look senza indugi e preoccupazioni grazie a semplici passaggi e l’aiuto di prodotti studiati ad hoc.

Per la donna, l’effetto bagnato riporta alla memoria una sirena, che implacabile e perfetta si affaccia tra le onde con la chioma in ordine, tuttavia la pratica permette di realizzare look alternativi e avvincenti, magari in previsione di un particolare travestimento per una festa a tema alternativa. 

Insomma, la fantasia è l’unico ingrediente da mettere in campo prima di intraprendere la strada del wet hair, le soluzioni spaziano in diversi ambiti e si adattano ad eleganti look di giorno a idee più innovative ed eclettiche.

In cosa consistono i capelli effetto bagnato

L’effetto bagnato si ottiene seguendo semplici passaggi e utilizzando particolari prodotti.

L’effetto è solo una sensazione ottica: nella pratica infatti si devono asciugare i capelli o utilizzando gel per capelli specifici, attendere che la piega assuma la forma desiderata.

Se l’estate rappresenta il periodo perfetto per lasciare asciugare i capelli al vento, per le altre stagioni si può velocizzare la procedura scegliendo il diffusore ad aria tiepida.

In questo modo si può trasportare un’acconciatura tipica della stagione estiva in altri momenti dell’anno e quando l’outfit lo richiede.

Come realizzare i capelli effetto bagnato

Per capire capelli effetto bagnato come fare, serve guardarsi intorno e osservare le varie celeb che hanno fatto dell’acconciatura un vero e proprio richiamo di protagonismo.

Prima di tutto serve decidere se si vuole una soluzione perfettamente aderente alla testa o se si valuta un’alternativa spettinata – solo all’apparenza – e voluminosa.

Per realizzare l’acconciatura occorre che i capelli siano puliti e freschi di lavaggio, dopo averli tamponati si può procedere con l’applicazione di un prodotto apposito e utilizzando il diffusore e aiutandosi con le mani per creare ciocche ad effetto.

Capelli effetto bagnato idee e ispirazioni

I capelli effetto bagnato uomo senza gel sono la soluzione easy capace di stupire. 

Per prendere spunto è necessario buttare l’occhio alle passerelle che, da sempre, raccontano nuove tendenze e piccole chicche.

I capelli corti effetto bagnato rendono il viso una perfetta cornice e diventano protagonisti assoluti.
Un tocco eclettico e sbarazzino aggiunge fascino ad un viso di qualsiasi età.

I capelli mossi effetto bagnato permettono al riccio di apparire ancor più luminoso ed elastico. 

Un sorriso smagliante completa il look e rende il capello ancora più luminoso.

L’effetto bagnato capelli donna permette di valorizzare il viso realizzando un’acconciatura apparentemente sbarazzina.

Un colore particolare unito ad un’acconciatura che, solo all’apparenza, appare senza studio. 

I capelli effetto bagnato donna riescono a diventare un’idea fantastica adattabile a tantissime occasioni.

Quando creare i capelli effetto bagnato

L’effetto bagnato capelli è facilissimo da ricreare.

Il suo essere poliedrico e multifunzione permette di adattarsi a moltissimi look e senza troppe pretese diventa il punto di partenza di altrettante acconciature.

La scelta del look, nonostante l’estrema versatilità, deve essere unito ad un accurato studio che rende il tutto molto improvvisato ma di partenza, si tratta di un qualcosa di strutturato all’ennesima potenza.

Il segreto infatti, risiede nella preparazione di ogni ciuffo acconciato alla perfezione che a sua volta è frutto di una certa pratica e un minimo di dimestichezza nel piegare ad hoc i capelli.

Serve dunque la massima attenzione per creare un look – all’apparenza – spettinato. 

Diversa è la questione quando si sceglie di avere la chioma completamente aderente alla testa, in quel caso è un lavoro esclusivo di pettine e palmo di mano.

Capelli effetto bagnato a chi stanno bene

I capelli effetto bagnato donna così come i capelli effetto bagnato uomo stanno bene un po’ a tutti.

La mascella  importante, gli occhi grandi e gli zigomi prepotenti sono alcuni dei dettagli di spicco che meglio si evidenziano e accoppiano con i capelli effetto bagnato.

In particolare sono le persone con particolarità evidenti ad essere le reali benefattrici dell’acconciatura.

La soluzione “finto spettinato” si presta a chi ha un viso eternamente giovane e pelle di porcellana.

Sebbene l’acconciatura si adatti anche alla pelle abbronzata, è con uno skintone chiaro a creare un contrasto curioso e protagonista. 

Capelli effetto bagnato: ecco i gel e le spume più adatte

Il gel capelli uomo effetto bagnato Bouclème si presta a risolvere diversi look che spaziano dal perfetto ordine al finto spettinato. Diverse soluzioni con un punto di partenza eccellente.

La schiuma capelli ricci effetto bagnato deve regalare volume e avere come valore aggiunto la possibilità di prestarsi a diversi look. Curlsmith Bouncy Strength, una garanzia.

I capelli ricci effetto bagnato hanno bisogno di un’iniezione di nutrimento. Il capello infatti, dev’essere elastico la punto giusto e al tempo stesso, morbido: la soluzione è rappresentata dal Set Definizione Ricci Cantu.

Sembra di essere in riva all’oceano, con il profumo della salsedine che avvolge e stupisce: Bumble and bumble Surf Infusion è uno spray dedicato ai capelli capace di regalare sensazioni piacevoli a tutti e 5 i sensi.

La definizione perfetta del riccio diventa il valore aggiunto di un prodotto che permette di creare un’acconciatura bella e definita: The INKEY List crema definizione ricci ai semi di chia.

Lo styling è un momento fondamentale per completare l’hair routine. Se l’obiettivo è il wet hair serve adoperarsi con i giusti prodotti: Giovanni L.A. Natural Styling Gel è un indispensabile.

Il burro per capelli è un elemento utile e davvero molto particolare per trasformare una chioma spenta in capelli luminosi e morbidi. L’utilizzo del Cantu Shea Butter come base unito al gel diventa la combo ideale per un look “effetto bagnato” invincibile.

Una confezione elegante e un colore particolare che restituisce un’acconciatura perfetta con qualsiasi look, del resto è questo l’effetto del capello bagnato. 

Il Pearl Styler Gel per capelli EIMI Wella Professionals è una soluzione perfetta!

Il primo ingrediente è l’aloe vera e la voglia di nutrire si unisce alla necessità di restituire un capello leggero e morbido, la base perfetta per il wet hair: Holika Holika Aloe 99% Soothing Gel.

Poco sforzo e massima resa, la formulazione cosmetica di Curlsmith Shape Up Aqua Gel si propone come un alleato di inestimabile valore per la creazione di diversi look.

Spinkp Tips

Capelli effetto bagnato opinioni e considerazioni finali

L’effetto bagnato è una soluzione duttile e versatile, capace di adattarsi a diversi outfit e prestarsi a diventare un protagonista indiscusso e per nulla secondario.

Ricrearlo è facile, serve un minimo di dimestichezza con il domare la chioma e i ciuffi ribelli e la preferenza di determinati prodotti con all’interno elementi capaci di donare elasticità.

Il riccio – forse il più complicato da ricreare – dev’essere prima di tutto elastico, a differenza il capello liscio, riesce a prestarsi a diverse soluzioni che spaziano dal look sbarazzino ad un qualcosa di più studiato e strutturato. 

La versatilità dell’acconciatura si lega in maniera indissolubile all’outfit così da creare una linea continua e perfettamente coordiata alla figura nel suo complesso.