Categorie
Benessere

Cosa sono i pantaloncini snellenti: funzionano davvero? Benefici e utilizzo

I pantaloncini snellenti permettono di ridurre adiposità localizzata e ritenzione idrica, aiutando a eliminare le tossine e a drenare i liquidi: ecco come funzionano e quali scegliere per ottenere effetti benefici concreti.

Hello Spinkers! Chi non ha mai sperato di poter rimanere seduta sul divano a guardare serie Tv mangiando patatine e scoprendo poi di essere dimagrita? Purtroppo è impossibile, non funziona così, però scopriamo cosa succede al corpo indossando i pantaloncini snellenti.

Cosa sono i pantaloncini snellenti


Questa tipologia di pantaloncini ha spopolato negli ultimi anni e continua a riscuotere successo: lo scopo principale di questo indumento è quello di aiutare il corpo ad eliminare le tossine, ridurre la ritenzione idrica e sgonfiare la zona delle cosce e dell’addome. 

Alcuni agiscono con un’azione termica altri con un micro massaggio che stimola le zone da trattare.

Pantaloncini snellenti caratteristiche

I pantaloncini snellenti sono realizzati con diversi materiali: il neoprene, il poliestere e la lycra vengono scelti per aiutare il corpo a sudare di più durante l’attività fisica, mentre il cotone o i tessuti a nido d’ape servono per promuovere e stimolare la microcircolazione. Ad esempio, i pantaloncini snellenti turbocell, sono perfetti per andare in palestra, correre o andare in bicicletta poiché stimolano la sudorazione.

Le case produttrici hanno proposto modelli che combinano tessuti performanti a principi attivi come il coenzima q10 che previene l’invecchiamento e migliora l’aspetto della pelle.

Spesso, soprattutto, se si tratta di pantaloncini realizzati da brand che si occupano di dimagrimento localizzato e cura del corpo, vanno combinati con creme snellenti per potenziarne l’effetto.

Quando utilizzare i pantaloncini snellenti anticellulite

Questa tipologia di indumento si può utilizzare regolarmente sia durante l’attività fisica, sia nella vita quotidiana. Per quanto riguarda i tessuti è preferibile scegliere quelli in viscosa o cotone così da poterli mettere sotto i vestiti. 

I pantaloncini snellenti che creano l’effetto sauna si possono indossare solo in palestra o durante l’esercizio fisico: tuttavia in genere risultano meno confortevoli rispetto a quelli di ultima generazione.

Alcuni pantaloni sono studiati in modo da poter lavorare anche di notte senza stringere o comprimere il corpo.

I pantaloncini snellenti si possono indossare per dare  un boost in più alla lotta contro la cellulite che ha deciso di prendere casa sul corpo di tutte le donne, perché sì, ritenzione idrica e buccia d’arancia non riguardano solo chi ha qualche kg in più, ma affliggono anche i fisici più snelli.

Leggins snellenti e pantaloncini
Leggins snellenti e pantaloncini – Fonte: IStock