Categorie
Benessere

Cistite rimedi naturali: come contenere il disturbo senza ricorrere ai farmaci

La cistite è una fastidiosa infiammazione a carico delle vie urinarie: ecco come trattarla utilizzando efficaci rimedi naturali.

Hello Spinkers! I dolori del parto, le mestruazioni, gli sbalzi ormonali sono tutti disturbi che affliggono principalmente le donne, ma ad aggiungersi alla fantastica rosa appena elencata si aggiunge la cistite: ecco come si manifesta e quali rimedi adottare per contenere il disturbo.

Cistite di che si tratta e come si manifesta


La cistite è un’infiammazione della vescica che compare a causa di un’infezione batterica: si manifesta con dolore al basso ventre, sensazione continua e costante di dover urinare e pressione nella zona delle ovaie.
Alcune volte è possibile che si manifesti anche una leggera alterazione della temperatura corporea.

Cistite cause

Le cause che possono provocare la cistite sono diverse: uso prolungato di farmaci, soprattutto se si tratta di antibiotici, indumenti troppo aderenti, intimo poco traspirante, un’eccessiva o scarsa igiene intima, utilizzo scorretto degli assorbenti interni.

Altri fattori di rischio sono da ricondurre all’attività sessuale, è molto importante, infatti, fare pipì dopo ogni rapporto per evitare la cistite.

Anche il diaframma e le creme spermicide possono contribuire alla comparsa dell’infezione. Ultime, ma non per importanza, la presenza di diverticoli, diabete o calcoli.

 Cistite sintomi

Quali sono i sintomi cistite più comuni? Quando si ha la cistite, si avverte uno stimolo continuo di fare pipì senza però riuscirci: la minzione risulta difficoltosa e nelle prime fasi l’urina fuoriesce con poche gocce e provoca bruciore.

L’urina può emanare un odore sgradevole e molto forte, ed essere contaminata da tracce di sangue. Il cistite sintomo più severo è la sensazione di vescica piena che persiste anche dopo essere andati al bagno.

Cistite cause e sintomi
Cistite cause e sintomi – Fonte: IStock