Categorie
Benessere

Zafferano: ecco la nota olfattiva che accompagnerà l’inverno 2023

Conosciuto anche come oro rosso delle spezie, è lo zafferano il protagonista assoluto della stagione più fredda dell’anno. Ecco le caratteristiche di questa nota olfattiva.

Ciao Spinkers! Lo zafferano è spesso utilizzato all’uso culinario, ma in realtà è una spezia dalle mille risorse. Diventa infatti il protagonista della stagione invernale, scaldando gli animi con le sue note inebrianti ed energiche.

Ecco quindi che nell’articolo di oggi vi facciamo scoprire le sue caratteristiche e le migliori fragranze!

Profumo intenso, un pò agrodolce, terroso ed avvolgente: lo zafferano è questo ma anche molto di più!

Lo zafferano è una spezia originaria del sud-est asiatico, conosciuta fin dall’antichità. Infatti Persiani, Greci e Romani lo utilizzavano sia per dare colore ed aroma al cibo, sia sciogliendolo in acqua per profumare l’ambiente o i bagni termali in cui erano soliti immergersi nei momenti di relax.

Ad oggi in Toscana si trovano molte coltivazioni eccellenti di zafferano, dove si possono ammirare queste macchie di colore lilla-violaceo caratterizzate appunto dalle tonalità del fiore. Nonostante il fiorire dei campi faccia pensare alla primavera, il fiore cresce in autunno e viene raccolto nelle prime ore della giornata.

Lo zafferano è anche chiamato “oro rosso delle spezie” o “re delle spezie”, perché la sua coltivazione e produzione richiede una raccolta molto impegnativa: basti pensare che per un chilo di zafferano è necessario raccogliere circa 200 mila fiori!

Caratteristiche nota olfattiva allo zafferano

Lo zafferano è una spezia tanto profumata quanto affascinante. E’ ricavato dal fiore del crocus sativus, della famiglia delle iridacee, il quale ha solo tre pistilli interni di colore rosso acceso che una volta essiccati diventano lo zafferano che troviamo in tavola.

Le note olfattive che possiamo sentire sono un tocco di agrodolce, coriaceo ed intimo, un pò terroso ma allo stesso tempo delicato.

Il suo profumo inebriante ed energico è in grado di trasportarvi in un viaggio multisensoriale attraverso odori, sapori, colori e culture. In questo Autunno/Inverno 2022 lo zafferano è la nota olfattiva protagonista, scaldando gli animi con il suo aroma unico ed avvolgente, e dando vita a profumi adatti ad ogni necessità tra quelli economici, di nicchia o unisex.

Zafferano: perché è una fragranza così ricercata

Lo zafferano è quindi la profumazione più affascinante della stagione fredda che conferisce un tocco caldo e intimo, ma anche intenso e dolce. All’interno di ogni stimma, una combinazione di principi attivi dà vita ad un ingrediente unico nel suo genere, assolutamente non replicabile.

Proprio per il suo essere così prezioso nella nota olfattiva, lo è altrettanto per la sua coltivazione: il prezzo particolarmente elevato è infatti dovuto anche per il suo processo di raccolta, estremamente lungo e complesso.

Ricercatissimo a tavola ma non solo, lo zafferano celebra l’atmosfera autunnale e invernale con il suo profumo caldo ed avvolgente, ma anche intrigante.

Il mondo della profumeria per questo inverno si fa quindi arte utilizzando materie prime ricercate e pregiate, per dare vita a fragranze uniche e inconfondibili.

Zafferano: ecco le fragranze che contengono tale nota olfattiva

Il nuovo Libre Le Parfum di Yves Saint Laurent incontra un accordo di zafferano, mandarino e zenzero mescolandosi con un bouquet fiorito di lavanda, bergamotto e fiore d’arancio. Il tutto si lega poi alle note di fondo di miele, vaniglia e vetiver. Questo profumo è una novità dell’Autunno/Inverno 2022 e si ispira alla libertà, come dice il nome. Anche il suo colore richiama i pistilli di zafferano infusi in acqua, di un bel rosso ardente.

Altra novità 2022 di The Merchant of Venice è la fragranza Zafferano Iran, che ci trasporta con i sensi verso terre lontane, dove lo zafferano incontra la freschezza pungente dello zest, la dolcezza del miele e la profondità del tabacco. Un profumo caldo e ambrato, che va dal legnoso allo speziato: assolutamente da provare!

Themis Extrait de Parfum di Giardino Benessere è dedicato alla dea greca della giustizia e dell’equilibrio. In questa fragranza si trovano note di testa di zafferano, balsamo del Perù e anice stellato, per poi rivelare un cuore legnoso e un fondo intenso di vaniglia, patchouli e capriolo. Un mix che sposa l’effervescenza delle spezie con la sensualità dei legni preziosi.

Byredo Black Saffron è una fragranza che si ispira all’idea di unità ed inclusione, che si apre con una nota agrumata del Pampaleone dell’Asia e bacche di ginepro, addolcite dallo zafferano. Al cuore si sente la viola nera fusa con un accordo di cuoio, mentre al fondo legni chiari regalano calore ed armonia, con cenni di lampone e note terrose del vetiver. Un mix di ingredienti che porta ad un viaggio olfattivo meraviglioso.

La fragranza Santal Royal Oud Essentiel di Guerlain è una celebrazione di forza e sensualità, potente ma allo stesso tempo delicata, che lascia un’impronta olfattiva unica al confine tra Oriente ed Occidente. Come note di testa prevalgono lo zafferano e il geranio, per poi passare a note di legno di oud, rosa, cedro dell’Atlante marocchino e infine note di cuoio, incenso e legno di guaiaco.

La ricchezza di questa nota olfattiva di zafferano è pervasiva e ammaliante, incoronata da un Oud Indiano: questo è il profumo Amouroud Safran Rare. Tra le altre note troviamo fresia, bergamotto, geranio, legno di cedro, vetiver, vaniglia e legno di sandalo.

Il profumo Le Vie di Milano di Trussardi è un incontro tra cultura, sensibilità, innovazione ed eleganza, anche il packaging ne è la dimostrazione. Tra le note di testa si sentono lo zafferano, il bergamotto e i chiodi di garofano, per poi passare alle note di cuore con ginepro, gelsomino, labdano e cuoio. Infine si conclude questo viaggio inebriante con note di cedro, sandalo, patchouli e cypriol.

Michael Kors Starlight Shimmer vi trasporta nel profondo della notte, in un’esperienza stellata e glamour, come un invito ad un party che non finisce mai. Si tratta di una fragranza orientale ambrata con preziose note di zafferano che conferiscono colore ed opulenza, arricchita con petali di rosa, bergamotto, mandarino, the verde e gelsomino, e concludendo con note di fondo di ambra grigia, muschio e muschio bianco: un finale profondo ed indulgente.

Scents of Arabia Sultan Eau de Parfum presenta lo zafferano nella sua forma più meravigliosa. Lo si può infatti sentire come nota di testa, assieme a gelsomino e chiodi di garofano, che aprono la fragranza in maniera armoniosa e speziata. Si passa poi a note di legno d’ambra fino a cedro, semi di sedano e resina di abete, creando un perfetto mix di aromi legnosi-speziati.

La nota olfattiva principale del Profumo di Firenze Zafferano è proprio quest’ultimo, lo zafferano. Una fragranza orientale e speziata dal profumo inconfondibile in cui lo zafferano incontra la rosa turca creando una composizione energica e brillante. Come note di fondo si possono sentire accordi di patchouli, sandalo e legno di cedro, che donano un tocco forte e lussuoso.

SpinkUp Tips

Zafferano opinioni e considerazioni finali

Lo zafferano è quindi un ingrediente molto apprezzato e ricercato, non solo in cucina. E’ infatti la spezia più costosa del mondo, e si distingue per il suo caratteristico aroma e per il suo splendido colore.

Per questo Inverno 2022 c’è l’imbarazzo della scelta sulla giusta fragranza da preferire, tra un mix di ingredienti che assieme allo zafferano sono in grado di trasportarci con l’immaginazione in un lungo e affascinante viaggio olfattivo.