Categorie
Benessere

Wim Hof: in cosa consiste il trattamento, benefici e controindicazioni

Il Wim Hof è una tecnica di respirazione innovativa che restituisce innumerevoli benefici all’organismo: ecco come attuarla per eliminare ansia e tensioni.

Ciao Spinkers! Lo sappiamo bene, una respirazione corretta è fondamentale per il funzionamento dell’intero organismo. Non solo, tanti problemi legati all’ansia e alla tensione, sono proprio legati a una respirazione eseguita in maniera scorretta.

Tra i metodi connessi alla respirazione più discussi del momento spicca sicuramente il wim hof. Di cosa si tratta? E quali benefici apporterebbe al nostro corpo? Lo scopriamo subito!

Il metodo wim hof prende nome proprio da colui che lo ha ideato ovvero l’atleta olandese Wim Hof. La peculiarità della sua disciplina è importante da conoscere proprio per comprendere l’essenza di base di questa innovativa tecnica.

Wim Hof nel corso della sua carriera sportiva si è infatti specializzato negli sport estremi, in particolare in quelli che avevano a che fare con le basse temperature.

Cosa c’entra questo con la tecnica di respirazione di cui vi abbiamo parlato nell’incipit del nostro articolo? C’entra perché questo metodo combina respirazione e basse temperature, nonché meditazione. Ma andiamo nel dettaglio.

Come nasce il wim hof

L’amore per gli sport estremi connessi con il freddo, ha portato Wim Hof ad affrontare particolari preparazioni pre-performance.

Queste preparazioni coinvolgevano sia la respirazione che il freddo e la meditazione. E questi tre pilastri sono la base del metodo da lui brevettato: il metodo wim hof. Perchè è così famoso? E quali benefici apporterebbe?

A cosa serve il wim hof

Il metodo wim hof serve sostanzialemente ad avviare due processi fondamentali:

  • Aumentare i livelli di ossigeno
  • Espellere l’anidride carbonica

Che non sono altro che i processi che vengono messi in atto durante una corretta respirazione. Ma come deve avvenire questa respirazione per risultare, per l’appunto, corretta? Deve essere una respirazione profonda che può essere attuata proprio attraverso gli step principali di questo metodo. In cosa consistono? Ecco una panoramica esplicativa.

Wim hof in cosa consiste

Partiamo da un presupposto fondamentale, per avviare al meglio la tecnica di respirazione wim hof si deve verificare preventivamente che la nostra respirazione non sia inversa. Cosa vuol dire? Che molti di noi respirano inconsapevolmente al contrario. Sembra assurdo, vero? Purtroppo non è così.

Ecco un semplice test per capire se respirate correttamente o meno. Se in fase di inspirazione la vostra pancia si sgonfia e in fase di espirazione si gonfia, allora la vostra respirazione è sbagliata.

Il processo dovrebbe essere esattamente al contrario. Quando si inspira la pancia deve gonfiarsi e quando si espira deve sgonfiarsi. Detto questo, ecco come praticare correttamente il wim hof.

Come si pratica il wim hof

Dopo aver capito come respirare nella maniera più giusta, bisogna seguire questi pochi, ma imprescindibili step:

  • Sdraiatevi a terra;
  • Inspirate dal naso per 30 volte;
  • Avviate una lunga espirazione conclusiva (arrivando ad una sorta di apnea senza sforzarsi);
  • Inspirate nuovamente trattenendo l’aria per 15 secondi.

Una respirazione controllata volta a ritrovare benessere e vitalità grazie all’aumento dei livelli di ossigeno e all’eliminazione dell’anidride carbonica. Questa pratica deve essere eseguita tutte le mattine, preferibilmente a digiuno e connessa con le altre due fasi del metodo:

Infatti per cominciare al meglio il mattino Wim Hof consiglia di fare una doccia fredda (iniziando gradualmente con l’acqua calda e via via abbassando la temperatura) in questo modo la nostra circolazione ne beneficerà. Ed eccoci alla fase della meditazione strettamente connessa a quella respirazione.

Infatti se capire come respirare è fondamentale, lo è altrettanto capire come liberare la mente da pensieri ostruttivi. La respirazione wim hof deve essere focalizzata sul qui ed ora e sulla concentrazione sul corpo e sul respiro. Concentrazione che bisogna avere anche nel momento della doccia fredda.

Metodo Wim Hof
Metodo Wim Hof – Fonte: IStock

Quando fare wim hof

Questa tecnica riconosciuta e testata dalla facoltà di Medicina dell’Università di Rotterdam, può essere messa in pratica da tutte le persone che sentono il bisogno di riappropriarsi del loro benessere fisico e mentale.

Lo stress, l’ansia, la tensione che si accumula durante le giornate di lavoro, sono tutti campanelli d’allarme che impediscono al nostro organismo di lavorare come dovrebbe e che ci impediscono di vivere la quotidianità con il giusto livello di carica e energia.

Per questo il metodo wim hof è consigliato a tutti coloro che desiderano sviluppare la padronanza del proprio sistema nervoso e immunitario, nonché del proprio corpo, avviando una nuova routine che a lungo andare può rivelarsi davvero benefica.

Wim hof benefici e vantaggi

Quali sono nello specifico questi benefici? Innanzitutto imparare a respirare! Sembra una cosa da poco e invece è la chiave di volta del nostro benessere.

Tra gli altri innumerevoli vantaggi vi è anche la liberazione della mente dai pensieri negativi, l’aumento della forza di volontà e il rafforzamento del sistema immunitario.

Non solo, molti atleti hanno affermato di aver rilevato benefici anche nei confronti delle loro performance sportive, non a caso è un metodo ideato proprio da un atleta.

Nonostante tutti questi benefici teniamo a sottolineare che si tratta di una pratica ancora in fase di studio e analisi da parte della comunità scientifica, quindi come sempre, vi ricordiamo di informarvi in maniera scrupolosa prima di avvicinarvi a questo metodo e di chiedere consiglio al vostro medico di fiducia.

Per il resto una buona pratica di meditazione e respirazione può essere davvero salutare per il nostro organismo e per aumentare i livelli di rilassamento ed energia di mente e corpo.

SpinkUp Tips

Wim hof opinioni e considerazioni finali

Questo metodo di respirazione e concentrazione vi ha affascinato? La crioterapia e la respirazione sono da sempre alla base di tante pratiche volte al miglioramento della circolazione sanguigna e all’ossigenazione del nostro organismo.

Questo perché modificano le varie risposte fisiologiche di mente e corpo in modo naturale attraverso la corretta respirazione e l’alternanza di caldo e freddo.

Tutto ciò porta a ridurre i livelli di stress, ad aumentare la concentrazione, a dormire meglio e ritrovare carica e vitalità e cosa non secondaria a prenderci ogni giorno dei momenti solo per noi.

Ricordiamo che per dare il meglio di noi stesse, abbiamo bisogno di stare bene con noi stesse e occuparci del nostro corpo e della nostra mente è il primo passo per amarci e per inondare il mondo con la nostra energia!