Categorie
Skincare

Vitamina A: caratteristiche, proprietà, benefici e migliori prodotti

La Vitamina A è una sostanza essenziale per l’organismo che apporta numerosi benefici: ecco perché è importante assumerla per contrastare l’invecchiamento cutaneo.

Ciao Spinkers! Se ci seguite da un pò sapere bene quanto è importante proteggere l’organismo e la pelle dall’azione ossidante dei radicali liberi.

Per farlo nella maniera più corretta c’è una sostanza di cui proprio non puoi fare a meno, è la Vitamina A che protegge le superfici interne ed esterne dell’organismo.

Può essere assunta con i cibi o integrata con integratori, sieri e creme. Siete curiose di scoprire tutte le sue proprietà e i benefici che apporta all’organismo? Non vi resta che continuare a leggere questo articolo.

Vitamina A di che si tratta


La vitamina A è un nutriente liposolubile dal potere antiossidante. Fondamentale per il mantenimento delle funzioni neurologiche, visive e per mantenere la pelle sana. Come tutti gli antiossidanti, neutralizza l’attività dei radicali liberi, riducendo li stati di infiammazione.

Questo nutriente è disponibile come Retinolo (o vitamina A attiva) e beta-carotene. Il retinolo ha origine animale e viene utilizzata direttamente dall’organismo, il beta-carotene viene assimilato con la frutta e la verdura colorata come provitamina carotenoide. Per essere funzionale all’organismo, il beta-carotene deve essere trasformato in retinolo.

Esiste anche una terza forma di questa vitamina, nota come Palmitato, disponibile in formato capsula.

Vitamina A proprietà

Numerosi studi hanno dimostrato che la Vitamina A è indispensabile per mantenere uno stato di perfetta salute, contrastando l’effetto dei radicali liberi, responsabili dell’invecchiamento cellulare.

È responsabile per la salute degli occhi e il sistema immunitario, in quanto favorisce la ricrescita cellulare. In una dieta ben bilanciata questa vitamina non dovrebbe mai mancare, assunta attraverso frutta, verdura e cibi integrati.

Una carenza del nutriente può sfociare in patologie abbastanza gravi, su tutte il rachitismo, la cecità notturna e la pelle squamosa. Occorre prestare attenzione anche a non abbondare con l’assunzione perché potrebbe causare problemi epatici e malformazioni al feto.

A cosa serve la Vitamina A

Sappiamo che ora ti starai chiedendo la Vitamina A a cosa serve. Devi sapere che questo nutriente risulta indispensabile per tutta una serie di processi:

  • Supporta l’attività del sistema immunitario nella lotta a malattie e infezioni. Una carenza di questo nutriente può indebolirlo a tal punto da alterare la funzionalità cellulare.
  • È fondamentale per la salute degli occhi. È una componente della Rodopsina, una proteina presente nella retina che si attiva quando la luce colpisce la retina, inviando un segnale al cervello. Il risultato di questo processo è la vista.
  • Il beta-carotene neutralizza l’attività dei radicali liberi, prevenendo lo stress ossidativo e i danni che ne conseguono. La sua azione, abbinata a quella della Vitamina A, si rivela fondamentale per prevenire gravi patologie come cancro, diabete e problemi cardiovascolari. Pertanto, l’assunzione regolare ci protegge dall’eventuale sviluppo di cellule cancerose.
  • È una delle migliori vitamine che una donna dovrebbe assumere, un micronutriente fondamentale da assumere in gravidanza, utile per lo sviluppo del feto e della sua attività polmonare. 
  • È essenziale per la rigenerazione cellulare e accelera il processo di guarigione delle ferite.