Categorie
Benessere

Vacuum: in cosa consiste il trattamento, quando effettuarlo, benefici e controindicazioni

Il vacuum è un innovativo trattamento di medicina estetica che permette di rimodellare la silhouette combattendo innumerevoli inestetismi: ecco di che si tratta e quando effettuarlo.

Hi Spinkers! Siete sempre curiose di approfondire le novità riguardanti la medicina estetica? Non siete le sole. Oggi vi proponiamo un viaggio alla scoperta dell’avanguardia di medicina estetica chiamata vacuum. Di cosa si tratta? E perché è così apprezzata? Ecco tutto ciò che c’è da sapere sul tema.

Cos’è il vacuum


Conosciuto che come vacuum terapia e cleaning vacuum, il vacuum è un trattamento innovativo nel campo della medicina estetica che utilizza l’aspirazione e la cosiddetta tecnica del vuoto per trattare diverse condizioni e problematiche.

Nell’immaginario collettivo il vacuum è legato a doppio filo all’immagine delle classiche coppette alla base di questo trattamento. Coppetta che creando il vuoto tra la pelle e il loro interno, aspirando l’epidermide in punti localizzati, promuovendo l’autoguarigione e rimodellando il corpo in maniera non invasiva.

Proprio il fatto che non sia invasivo ha reso il vacuum un trattamento molto gettonato sia per chi ha problematiche meramente estetiche sia per chi ha a che fare con dolori muscolari e tutta una serie di disturbi legati ad esempio alla cattiva postura. Ma quali sono le caratteristiche della vacuum terapia? Le scopriamo subito.

Vacuum caratteristiche del trattamento

Per capire le caratteristiche di questo trattamento possiamo partire dal nome. La vacuum traduzione ci permetterà immediatamente di comprendere il focus di questa terapia. Vacuum è infatti un termine latino che si traduce con vuoto.

Ed è proprio il vuoto il concetto alla base di questo trattamento. Lo strumento principale è la coppetta che aiuta a sollevare la pelle creando il vuoto all’interno della semisfera.

Questo permette di offrire effetti massaggianti profondi e intensi su determinate aree localizzate del corpo e aumentando il flusso linfatico e aiutando rimuovere le tossine e la ritenzione idrica. Per questi motivi è particolarmente apprezzato da chi ha problemi di cellulite e pelle a buccia d’arancia.

Come si effettua la vacuum terapia

Questo vero e proprio trattamento rimodellante viene effettuato in centri estetici specializzati, personale qualificato e in maniera sicura, igienica e non invasiva.

Come sempre prima di optare per qualsiasi tipo di terapia estetica vi consigliamo di rivolgervi prima al vostro medico di fiducia, in ogni caso, lo ripetiamo, in questo caso si tratta di un trattamento molto sicuro.

In generale durante una sessione di trattamento, ad esempio di vacuum addominale o di vacuum sull’area dei glutei una coppetta a ventosa viene posizionata sull’area da trattare e poi viene acceso l’aspiratore.

Il vuoto creato e l’aspirazione creano un massaggio profondo che aumenta l’elasticità e la compattezza della pelle facendola diventare più soda e compatta mentre al contempo rimuove anche le tossine.

Quando ricorrere al vacuum

Possiamo quindi capire che ricorrere al vacuum è tutta una questione di ciò che desideriamo per il nostro corpo. Se la pelle a buccia d’arancia, la perdita di tono e di elasticità non rappresentano un grande problema per noi, possiamo evitare di optare per questo trattamento.

Se invece facciamo di queste caratteristiche un vero e proprio cruccio, allora possiamo scegliere con serenità di rivolgersi a centri specializzati e validi professionisti del settore in grado di consigliare il trattamento più adeguato alle nostre necessità.

Il fatto che si tratti una terapia non invasiva e sostanzialmente sicura è certamente un grande vantaggio del vacuum e uno dei motivi del suo grande successo.

Vacuum benefici e controindicazioni

Sono tanti i benefici del vacuum, alcuni ve li abbiamo già spoilerati, di alti vi parliamo subito. Tra i grandi vantaggi di questo trattamento rimodellante c’è il fatto che si tratti di una procedura che aumenta il flusso sanguigno in determinate aree del corpo e lo fa in maniera non invasiva.

Un altro vantaggio è il fatto che renda la pelle liscia, soda e compatta e che diminuisca l’indolenzimento dei muscoli grazie a un massaggio intenso e mirato. Un altro grande punto a suo favore è che non ha praticamente svantaggi.

È sicura, non invasiva e fatta in centri altamente specializzati, il costo potrebbe non essere alla portata di tutti, ma per il resto non ha grandi controindicazioni e i benefici sono davvero tanti sia a livello estetico che a livello di benessere generale.

Vacumm: quali prodotti utilizzare dopo il trattamento


Se avete intenzione di provare il trattamento vacuum, allora vi consigliamo di munirvi di creme e lozioni che vi aiuteranno a reidratare la pelle e a lenirla dopo una sessione di trattamento. Le coppette infatti potrebbero lasciare un po’ di rossore, per questo è buona norma reidratare la pelle.

Tra i prodotti migliori per questo scopo spicca il balsamo corpo idratante Lipikar AP+M di La Roche-Posay. Un marchio, una garanzia di qualità. Lipikar AP+M di La Roche-Posay è una crema idratante ricchissima di ingredienti che aiutano a lenire rossori e secchezza prevenendo la disidratazione dell’epidermide per oltre 48 ore. Un prodotto delicato che ripristina la barriera cutanea di grandi e piccini.

E che dire della la lozione corpo trasformativa Ameliorate? Una vera trasformazione della pelle che attraverso una texture leggera viene idrata e levigata in poche mosse. Adatto a tutti i tipi di pelle è perfetta da applicare nel post trattamento vacuum.

Passiamo ora al celeberrimo olio secco spray multifunzione Huile Prodigieuse di NUXE. Un must have multibenefit che non possiamo non consigliarvi anche per il post vacuum terapia. Nutriente, idratante e riparatore, quest’olio sublime dal 2017 ha una formula ancora più ricca ed è quella che vi consigliamo spassionatamente.

Continuiamo con Equilibra Olio di Mandorle Puro, perché come ben sappiamo, gli oli naturali, in particolare quello di mandorle, sono unici nel regalare elasticità, nutrimento e idratazione alla pelle.

E l’olio alla mandorle di Equilibra è uno dei più apprezzati in questo senso. I motivi? Davvero tanti: 100% ingredienti di origine naturale per un prodotto che può essere usato su tutto il corpo, capelli compresi.

E concludiamo la nostra carrellata di prodotti con Elemis Japanese Camellia Body Oil Blend . Si tratta di un olio corpo ricco di collagene dalla texture leggera che leviga la pelle secca e lo fa in maniera davvero portentosa.

100 ml di prodotto ideato con olio aromaterapico che risveglia i sensi mentre ammorbidisce, nutre e lenisce la pelle, anche quella più sensibile.

SpinkUp Tips

Vacuum opinioni e considerazioni finali


Cosa ne pensate di questa nuova frontiera della medicina estetica? Noi siamo rimaste piacevolmente colpite da un trattamento così poco invasivo, ma dai benefici tangibili.

Ovviamente l’informazione non è mai troppa, quindi vi consigliamo di continuare ad informarvi sul tema e parlarne con il vostro medico di fiducia, in modo da capire se il vacuum è davvero i trattamento rimodellante che fa al vostro caso.