Categorie
Benessere

Vabbing: il profumo naturale che rende più sensuali e attraenti. Ecco di che si tratta

Il vabbing è il nuovo trend ormai virale che pone alla base dell’attrazione fisica, la potenza dei feromoni: ecco in cosa consiste tale fenomeno e le motivazioni che lo hanno reso così popolare.

Ciao Spinkers! Avete già sentito parlare del nuovo trend di TikTok relativo alla forza del nostro profumo intimo? Risponde al nome di vabbing ed ecco in cosa consiste e perché è diventato così virale sui social e non solo!

Vabbing: di che si tratta


La viralità dei nuovi trend social, in particolare quelli di TikTok è in costante aumento e ciò di cui vi parliamo oggi, rientra proprio all’interno di questo fenomeno 2.0.

La parola che lo indica è un termine inglese che unisce le parole vagina e dabbing in una crasi che indica un modo di profumare il proprio corpo del tutto originale.

Infatti ispirandosi alla teoria dei feromoni, il vabbing mette alla base del suo procedimento la potenza delle secrezioni vaginali, che se applicate sul corpo renderebbero più attraenti e seducenti, catalizzando le attenzioni degli altri.

Un fenomeno destinato sicuramente a far discutere e vi spiegheremo nella maniera più chiara possibile, informandovi anche sui pro e i contro.

Vabbing significato

Definito dagli esperti una mera leggenda metropolitana, il vabbing parte dal presupposto che i fluidi corporei, in particolare le secrezioni vaginali, utilizzati per scopi olfattivi riescano a innescare una serie di reazioni attrattive.

In particolare, secondo la TikToker Mandy Lee, pioneriea del vabbing, applicare i fluidi vaginali a mo’ di profumo sui punti chiave del nostro copro (retro delle orecchie, polsi, collo) innescherebbe una serie di reazioni scatenate dai feromoni, in grado di conquistare gli uomini e magari proprio il ragazzo che ci piace.

Il ruolo dei feromoni nell’ambito dell’attrazione sessuale è cosa nota nel mondo animale, ma la comunità scientifica non è ancora concorde all’unanimità sul fatto che essi possano avere un ruolo sugli essere umani.

Ed è proprio per questo che il vabbing seppur virale, non ha alcuna base scientifica e risulta alquanto controverso.

Vabbing: rende davvero più attraenti e sensuali?

Come abbiamo anticipato, le secrezioni chimiche chiamate feromoni, giocano un ruolo di primo piano nell’attrazione sessuale del mondo animale. Ma ciò non è stato altrettanto dimostrato nel mondo degli esseri umani.

L’attrazione sessuale tra uomini e donne è ricca di dinamiche molto diverse rispetto a quelle del mondo animale ed è scatenata da una serie di fattori che prescindono dai feromoni.

C’è chi ipotizza una piccola produzione di feromoni anche da parte di uomini e donne, ma la quantità sarebbe irrisoria e non avrebbe alcun reale potere sulla chimica e l’attrazione sessuale.

Quindi sembrerebbe proprio che no, il vabbing non rende né più attraenti, né più sensuali.

Il vabbing è semplicemente un trend del momento?

Il re Mida dei social media, TikTok, è capace di trasformare in oro tutto ciò che tocca ed è per questo che un semplice video della TikToker Mandy Lee è diventato un vero e proprio fenomeno mediatico ponendo l’attenzione su una tematica sicuramente attrattiva, ma che, come abbiamo visto, ha ben poco di reale.

Il vabbing è un fenomeno curioso e divertente da capire, ma non è un metodo per conquistare né per attrarre sessualmente qualcuno.

È sicuramente un’occasione in più per parlare di intimità e per ricordare l’importanza di una buona igiene intima. E a questo proposito, ecco alcuni dei migliori prodotti per occuparsi in maniera corretta e delicata, dell’igiene delle nostre parti intime.

Vabbing: migliori prodotti per l’igiene intima

Iniziamo la nostra top 10 con Gyn-Phy Gel detergente lenitivo per igiene intima di Uriage, un prodotto delicatissimo, lenitivo e rispettoso del pH della nostra flora vaginale che deterge senza seccare e che allevia il fastidio delle aree irritate o arrossate. Assolutamente consigliato.

Passiamo ora a Intimate Wash di Ecooking, un sapone intimo dalla formula 100% vegana che calma e lenisce tramite una miscela lenitiva di aloe vera e vitamina E naturale e dona sollievo immediato anche alle pelli più sensibili.

Alzi la mano chi di voi non porta in borsetta le salviette intime, soprattutto se si lavora o studia fuori casa, sono imprescindibile. E le WooWoo’s Soothe It! Sono tra le più amate.

Biodegradabili a pH bilanciato ottimizzano gli step dedicati all’igiene intima rinfrescano vulva e vagina, in pochi step, ogni volta che ne abbiamo la necessità e non abbiamo modo di procedere con un vero e proprio lavaggio.

Continuiamo con Intimina Feminine Moisturiser una crema idratante delicatissima specificamente formulata per le zone intime che calma, rinfresca, lenisce e aiuta soprattutto a integrare l’idratazione naturale di quelle zone. Promossa!

Torniamo alle nostre amate salviette intime con WooWoo’s Soothe It! Cranberry and Aloe Intimate Wipes, una versione al mirtillo rosso e aloe delle WooWoo’s Soothe It! Che vi abbiamo precedentemente mostrato. Stessa funzione, stessa anima vegan e un’infusione delicatissima di mirtillo e aloe tutta da provare.

Tra i detergenti intimi più consigliati da dermatologi Saugella, Dermoliquido occupa una posizione apicale. Ottimo nel mantenere la corretta acidità vulvare, Saugella Dermoliquido svolge un’azione mirata nella preservazione della flora vaginale mantenendo le zone intime fresche e deterse, soprattutto in età fertile.

E che dire di Chilly Pharma Detergente Intimo Gel? Con pH 5 è il detergente intimo perfetto per le donne in età fertile e la sua formula sensitive garantisce una detersione piacevole e delicata grazie soprattutto al complesso prebiotico che nutre i lattobacilli responsabili della difesa dell’ecosistema intimo.

Ci avviciniamo alla fine della nostra top 10 con Bionike Triderm Intimate, un detergente intimo con pH 5.5 ideale anche per le pelli estremamente sensibili e intolleranti. Fresco, idratante, calmante è formulato per garantire un’eccellente idratazione rispettando la sensibilità delle zone intime.

Dermogella Intima Attiva è un ottimo alleato per la detersione quotidiana che grazie all’estratto di Salicaria e all’acido lattico, assicura igiene e protezione di vulva e vagina rispettando la flora batterica con un pH 4.5. Consigliatissimo.

E conludiamo la nostra top 10 con Alkemilla Detergente Intimo Bio, un prodotto 100% biologico, delicatissimo e lenitivo, composto da ben 7 Erbe Officinali e con certificazione Climate Pledge Friendly. Ottimo per la nostra igiene intima e per la preservazione del pianeta.

SpinkUp Tips

Vabbing opinioni e considerazioni finali


Come abbiamo visto i fenomeni in rete si evolvono e si innescano alla velocità della luce e quello del vabbing ha fatto altrettanto. Curioso e catalizzatore di tante attenzioni, il vabbing non è supportato da basi scientifiche.

Si tratta però di un modo come un altro e un’occasione in più per ricordare l’importanza di aver cura delle nostre zone intime e di utilizzare prodotti specifici in grado di aiutarci ad occuparci al meglio del benessere e della protezione di vulva e vagina. Prendetevi cura di voi stesse, sempre!