Categorie
Skincare

Scrub labbra: come funziona, benefici, migliori prodotti e come realizzarlo homemade

Lo scrub labbra permette di avere labbra morbide e idratate, valorizzate dal vostro rossetto preferito. Ecco di che si tratta e come si utilizza.

Le labbra sono senza alcun dubbio una delle parti del corpo più seducenti in assoluto… rosse e carnose, sottili e intriganti.

Certo, è che per riuscire a sedurre senza intoppi, anche le labbra , così come il resto del corpo, devono essere sempre al massimo dello splendore.

Come fare dunque ad assicurarsi labbra morbide e “baciabili”?

Un rossetto acchiappa-sguardi da solo non basta: è necessario un valido scrub labbra, uno dei passaggi fondamentali che aiuta ad ovviare problematiche quali secchezza, disidratazione e piccoli tagli superficiali, comportati dal freddo, dal sole, così come dal vento. 

Proprio la disidratazione rappresenta infatti una delle principali cause che rendono le labbra secche. Anche l’uso improprio di cosmetici di bassa qualità, influisce negativamente, rischiando di scatenare spiacevoli reazioni e allergie.

Il bello è che la preparazione di uno scrub alle labbra “fai da te”è una pratica che si può facilmente mettere in atto anche a casa e che non necessita di troppe complicazioni pur regalando grandi risultati.

Scrub labbra fai da te con ingredienti naturali
Scrub labbra fai da te con ingredienti naturali – Fonte: IStock

Scrub labbra a cosa serve

Lo scrub labbra permette di avere sempre labbra al top, morbide, libere da ogni screpolatura….labbra a prova di bacio.

Spesso le labbra si rivelano secche, screpolate o spente, e proprio in questo caso lo scrub appare come un vero toccasana. Aiuta, infatti, mediante la peculiare azione esfoliante a eliminare le cellule morte, rendendo la superficie delle labbra, morbida e levigata.

Ne consegue una completa rigenerazione della mucosa, che conferirà, morbidezza e maggiore turgore.

È opportuno ricordare che lo scrub, al fine di essere realmente efficace, dovrebbe sempre essere formulato mediante l’impiego di elementi naturali: è facile infatti ricorrere proprio allo scrub fai da te, proprio per evitare formule di sintesi.

L’idea che risiede comunque alla base dello scrub alle labbra è di proteggere e riparare le labbra dagli agenti atmosferici o dal semplice vizio di mordicchiarle, provocando in tal modo piccole lesioni.

Tutti questi fattori, se sommati insieme, possono rendere le labbra davvero spiacevoli al tatto e quasi doloranti. Insomma per questo servono scrubs per labbra piuttosto frequenti.

Come si usa lo scrub alle labbra

Come applicarlo per massimizzarne i benefici

Una delle domande più frequenti, poste sul web è “come si applica lo scrub labbra?” Ed ecco la risposta tanto agognata!

Occorre prelevare una modica quantità di scrub, commerciale o fatto in casa, ripartendolo uniformemente sull’intera superficie delle labbra, compreso il contorno.

Con l’ausilio dei polpastrelli, occorre poi massaggiare delicatamente prima il labbro superiore poi quello inferiore. 

In seguito si possono manipolare con delicatezza entrambe le labbra con movimenti circolari, per poi risciacquare tutto con abbondante acqua tiepida o con un semplice dischetto struccante imbevuto di tonico.

Scrub labbra fai da te

É piuttosto semplice produrre in casa uno scrub labbra fai da te super naturale ed efficace.

Di base sono sufficienti pochi e semplici ingredienti ad azione levigante che possano al contempo anche idratare e sappiano nutrire la mucosa. Il miele appare perfetto, ma da solo non basta.

Il miele, infatti, contiene principi organolettici che proteggono la pelle ma in questo caso deve essere integrato necessariamente con un elemento in grado di esfoliare, come ad esempio lo zucchero di canna.

I cristalli dello zucchero, infatti, permettono un’efficace esfoliazione

Tuttavia qualora si prediligesse uno scrub più delicato, è sufficiente aggiungere al miele, poco bicarbonato e qualche goccia di limone, per poi massaggiare le labbra e infine risciacquare: le labbra appariranno più setose e dal colore più acceso.

Oltre lo scrub labbra naturale miele e zucchero, non sono da dimenticare gli oli vegetali e l’acido jaluronico che stimolano la produzione del collagene, il quale rende le labbra morbide, turgide e volumizzate.

Anche il burro di karité, l’olio di ricino e la cera d’api così come in generale tutte le cere vegetali, come quella di mimosa, si rivelano indicati al fine di preparare un efficace scrub per labbra.

Benefici scrub labbra
Benefici scrub labbra- Fonte: IStock