Categorie
Moda&Lifestyle

Pet Day: ecco i piccoli amici a 4 zampe di VIP e celebrities

Anche voi amate gli animali domestici? Allora, insieme a VIP e celebrities festeggiamo il Pet Day dicendo NO al loro abbandono!

Hola Spinkers! Il National Love Your Pet Day è una ricorrenza che non è ancora entrata a far parte del nostro calendario ma sarebbe bello se accadesse quanto prima.

In America questa festa si celebra tutti gli anni l’11 Aprile per celebrare l’amore nei confronti degli animali domestici e per dire di no al loro abbandono.

Sono molti i VIP e le celebrities che onorano questa festa non solo l’11 Aprile ma tutti i giorni dando amore e attenzioni ai loro amici a 4 zampe.

Se state pensando anche voi di adottare e accogliere nella vostra famiglia un piccolo pelosetto, questo è l’articolo che fa per voi. Scoprirete quali sono tutti gli accessori necessari per dargli il benvenuto e farlo sentire a casa sua!

Buona lettura!

Pet Day: di che si tratta

Negli Stati Uniti gran parte delle famiglie hanno almeno un animale domestico. Gli animali domestici che si festeggiano durante il Pet Day non sono limitati alle categorie canina e felina. 

Molte persone, infatti, preferiscono la compagnia di uccelli, rettili, pesci o vari tipi di roditori. E proprio come avviene in qualsiasi parte del mondo, anche in America il rapporto che si crea con questi compagni di vita è speciale.

Per poter dimostrare la riconoscenza nei loro confronti è nato allora un appuntamento ad hoc. Una sorta di “San Valentino” dedicato agli animali domestici, in occasione del quale donare più attenzioni e coccolare tutti i nostri amici a quattro zampe. 

Nell’elenco sono inclusi non solo cani e gatti, ma anche uccelli, roditori, rettili e pesci. Perché ogni specie ha molto da donare a chi gli è accanto. Spesso senza chiedere nulla in cambio, se non un po’ di affetto sincero.

Come nasce il Pet Day e significato

Il National Pet Day nasce l’11 Aprile del 2006 negli Stati Uniti, dove il problema degli animali randagi o abbandonati è molto sentito. La sua fondatrice è Colleen Paige, grande amante ed esperta di animali domestici.

Questa festa nasce per sensibilizzare sul tema dell’abbandono degli animali domestici che ogni anno vengono ospitati nei rifugi o nelle pensioni e che rischiano di venire soppressi se non trovano una famiglia. Negli USA infatti il periodo di permanenza dei randagi in queste strutture è limitato.

Se si guarda negli occhi un animale tutti i sistemi filosofici crollano”, recita un celebre aforisma di Luigi Pirandello. Una frase più che mai perfetta se si pensa a quanto bene sono in grado di fare gli animali a noi esseri umani.

La compagnia di un animale apporta tutta una serie di benefici alla salute umana, donando benessere psico-fisico e aiutando a ridurre i livelli di stress. Qualche esempio?

Uno studio pubblicato di recente su Circulation, la rivista dell’American Heart Association, ha dimostrato che avere un cane contribuisce ad allungare la vita media di una persona.

Si tratta di una revisione di ricerche globali realizzate tra il 1950 e il maggio del 2019 in Canada, Scandinavia, Nuova Zelanda, Australia e Regno Unito. A renderlo noto è stata la stessa Federazione nazionale degli ordini dei medici chirurghi e odontoiatri (Fnomceo).

Dalla scienza provengono inoltre studi che focalizzano l’attenzione sulle capacità antidepressive dei gatti.

Inoltre, una ricerca canadese pubblicata su Microbiome ha evidenziato che gli animali domestici aiutano persino i bambini ad accumulare nell’intestino due tipologie di batteri che abbassano il rischio di sviluppare allergie e obesità.

Come festeggiare il Pet Day

Potete dare il vostro contributo in occasione del National Pet Day invitando chi non ha ancora un compagno di zampa ad adottarne uno per la vita.

Visitate il canile o il gattile più vicino e chiedete ai volontari di poter girare un video o scattare delle foto assieme ai loro ospiti a quattro zampe. Successivamente condividete online il materiale raccolto, con un articolo sul vostro blog o un post sui vostri social media.

Ricordate di taggare il rifugio visitato, linkare il suo sito web e specificare i recapiti di contatto per agevolare le adozioni di chi legge il vostro post.

La gratificazione nel sapere di aver contribuito a tutto ciò non ha prezzo! Invitate anche i vostri contatti a condividere i vostri contenuti per il National Pet Day, nessuno potrà resistere dal farlo!

Potete anche elencare tutti gli accessori necessari per accogliere il piccolo nuovo membro della famiglia. Dalla lettiera per i gatti alla cuccia per i cani, passando per gli accessori dell’igiene come le spazzole per il pelo o quelli più frivoli come cappottini e collari.

In alternativa potete stilare, in collaborazione con il vostro veterinario di fiducia, una lista di tutto ciò che in casa rappresenta un pericolo per gli animali domestici e che molte persone ignorano. Per esempio, sapevate che la cipolla se ingerita dai gatti può causare loro anemia?

Vedrete che in molti saranno felici di ricevere queste informazioni in occasione del National Pet Day!

Per condividere online dei contenuti teneri e originali sulla Giornata Nazionale degli Animali Domestici, utilizzate sempre l’hashtag ufficiale #NationalPetDay.

Pet Day: ecco gli amici a 4 zampe delle celebrities

La conduttrice Michelle Hunziker ha una barboncina nana di nome Lilly dalla quale non si separa mai. La cagnolina ha anche partorito Leone e i due cani fanno incursione dietro le quinte di Striscia la Notizia che Michelle conduce con successo già da anni.

Elisabetta Canalis ha reso i suoi cani pincher Piero, Mia e Meghan Kelly, detti I Pieri, molto famosi. Infatti, i tre cani hanno anche un profilo Instagram, i_pieri. Piero, che adesso non c’è più, e le due femmine sono stati immortalati dalla Canalis con lei durante gli allenamenti, a casa, in spiaggia, insomma ovunque lei andasse, sia sul profilo di Elisabetta che sul loro. 

La coppia più famosa dei social non poteva non avere un animale domestico e ovviamente creargli un profilo Instagram. Stiamo parlando dei Ferragnez e del loro bulldog francese Matilda. Anche Chiara Ferragni ha aperto un account Instagram al suo cane, Matildaferragni.

Ecco Matilda nel “suo” account che festeggia il compleanno!

Giorgia Palmas è tra i vip con più animali domestici. I suoi Sansone e Polpetta sono diventati genitori di quattro splenditi cuccioli, Cotoletta, Mirto, Olivia e Cocco, come annunciato da Giorgia su Instagram.

Giorgia Palmas chiama i cuccioli #ibabypelosetti e sta documentando la loro crescita, su Instagram.

Dopo una carrellata di cani, è arrivato il turno di un gatto. Il fortunato è Tokyo, il gatto dello chef di 4 Ristoranti Alessandro Borghese. Anche il celebre figlio di Barbara Bouchet ha aperto un profilo Instagram al suo gatto Tokyo, che è stato anche hacherato in due lingue.

Elisa Isoardi sembra aver ritrovato la serenità con un nuovo animale domestico. Dopo la perdita del suo gatto Otello, ha preso un cagnolino, Zenit, che porta con sé anche alla Prova del cuoco. Proprio nel programma che conduce ospita anche uno chef che prepara ricette per cani.

La Isoardi ha aperto un profilo Instagram al proprio animale domestico che si chiama zenit_amore_mio. Ecco Zenit alla Prova del cuoco in un post pubblicato sul “suo” profilo.

La conduttrice Antonella Clerici ha due splendidi cani di nome Argo e Pepper. Un tempo aveva un altro cane Oliver. Quando è scomparso, ha postato la notizia su Instagram condividendo una foto del cane di schiena in spiaggia che guarda il mare.

Pet Day: prodotti dedicati ai nostri “pelosetti”

Questi sono solo alcuni dei prodotti e accessori che potrebbero servirvi per il vostro amico pelosetto!

Iniziamo con lo Shampoo per animali domestici Fur BèBè di OUAI, adatto a tutti gli animali, estremamente delicato e dolcemente profumato.

Deterge senza tirare il pelo, idrata pelliccia e pelle e lascia il pelo morbido e lucente. Aromatizzato con Mercer St, la stessa fragranza dello shampoo per umani OUAI si contraddistingue per le sue note di arancia, peonia, gelsomino e muschio.

Il Balsamo Scioglinodi di Diego Dalla Palma rende il pelo morbido e docile al pettine, accorciando i tempi di toelettatura. Crea sul manto uno strato protettivo che riduce la formazione dei nodi, aumenta la resistenza alla rottura e protegge il pelo dal calore durante le fasi di asciugatura.

Adatto a tutti i tipi di manto: dona morbidezza del manto corto e pettinabilità ai manti lunghi, ricci e intricati.

Per pettinare il pelo del vostro piccolo animaletto c’è la Animal Detangling Comb di Wahl, disponibile anche nella misura XL per animali di dimensioni più grandi.

Questa spazzola rimuove i peli morti e i grovigli lievi per un pelo sano e lucido. Le punte in acciaio inox e la presa morbida garantiscono un maggiore confort nell’utilizzo.

Il Cofanetto Set Animali di Le Erbe di Janas è il trattamento 100% naturale e biologico perfetto per salute e la protezione dei vostri amici pelosi. Esso contiene tutti i prodotti necessari per rinvigorire e lucidare il pelo, proteggendo i pelosetti da parassiti come pulci e zecche.

All’interno di una scatola in legno riutilizzabile trovate tre tipologie di olii naturali: di neem, di cotone e di lavanda. L’olio di neem ha proprietà antifungine, antibatteriche, antiparassitarie e antisettiche. L’olio di cotone possiede qualità lenitive, emollienti e rigenerative. Anche la lavanda è lenitiva e rigenerante.

Infine, Animal Nail Clipper Tagliaunghie Cani, ideale sia per animali di taglia piccola che grande, vi permette di tagliare le unghie del vostro amico peloso per un maggiore comfort e benessere. Le lame sono in acciaio inox, hanno il blocco di sicurezza e l’impugnatura è ergonomica.

SpinkUp Tips

Pet Day opinioni e considerazioni finali

Se ancora non siete convinti dell’importanza che hanno gli animali domestici per la nostra stessa salute, pensate alla Pet Therapy.

L’uso di animali da compagnia per curare specifiche malattie è stato applicato nel trattamento di soggetti affetti da disturbi dello spettro autistico, con difficoltà nella comunicazione.

Le persone che hanno subito un trauma psicologico trovano nella presenza di un amico a quattro zampe uno stimolo relazionale e affettivo, ripristinando piano piano l’abitudine al dialogo.

Le sensazioni positive incoraggiano le relazioni interpersonali e permettono di abbattere i muri che spesso i pazienti che si sentono isolati alzano nei confronti del mondo.

Infine, la Pet Therapy è un approccio efficace contro lo stress: essere in compagnia di un animale diminuisce i livelli di ansia, calma il battito del cuore e accresce la produzione di ormoni del buon umore, come endorfine e dopamina.