Categorie
Benessere

Maschera viso led: caratteristiche, benefici e perché sta facendo impazzire Instagram e Tik Tok!

la maschera viso led è un innovativo dispositivo volto ad effettuare un trattamento di fototerapia: ecco tutti i benefici che è in grado di restituire alla pelle del viso.

Hola Spinkers! Sicuramente l’avrete già vista dalla vostra estetista o su Instagram e Tik Tok, dove spopola tra le celebrities e le skin influencer. Di cosa parliamo?

Della maschera viso led, una tecnologia proveniente dai paesi asiatici, che solo di recente è stata inserita in ambito beauty per via dei diversi benefici esercitati sulla nostra pelle.

In questo articolo vi guideremo alla scoperta di questo beauty treatment richiestissimo dai Vip: scopriremo come funziona questa “terapia” foto stimolante, l’efficacia e la sicurezza,  e soprattutto, quali sono le migliori maschere viso led in commercio.

Le luci a LED, acronimo di light emitting diode, sono state scoperte negli anni ’60, ma solo di recente si è iniziato a studiarne gli effetti e le potenzialità terapeutiche sulla pelle.

La maschera viso led è un trattamento non invasivo inventato in Corea, che sfrutta l’energia luminosa per per stimolare i processi cellulari, indurre il ringiovanimento e trattare varie patologie della pelle.

La maschera viso led emette una luce speciale (diversa a seconda del trattamento scelto) che viene assorbita dalla pelle innescando una reazione enzimatica che stimola le funzioni di differenti cellule, con diversi effetti terapeutici nel trattamento di patologie cutanee e nel ringiovanimento.

In commercio attualmente troviamo diverse tipologie di maschere viso al led, la maggior parte coprono il viso completamente, altri modelli hanno l’apertura per gli occhi, ed altre maschere led simili a lampade per il viso da utilizzare mentre si è distese.

 Maschera led viso a cosa serve

Le maschere a led sono il trattamento viso tecnologico più innovativo di sempre, che sfrutta il potere terapeutico delle luci LED per apportare innumerevoli benefici alla pelle del viso: 

  • Anti-aging: la luce rossa agisce maggiormente sui fibroblasti, cellule della pelle che svolgono un ruolo nella produzione di elastina e collagene, una proteina che costituisce gran parte del tessuto connettivo, aiutando la pelle a rigenerarsi dopo un danno. La luce rossa ha un effetto antiossidante ed elasticizzante che aiuta a riparare la pelle dal processo di invecchiamento. Ideale in caso di pelle poco tonica e secca. La luce bianca, ad alta penetrazione nella pelle, agisce contro le rughe più marcate e i segni d’espressione. Infine, la luce gialla, da una sferzata di energia alla pelle spenta, aumentando le difese.
  • Anti-acne e Anti-imperfezioni: la luce blu viene spesso utilizzata per per inibire l’infiammazione che caratterizza l’acne e contrastare efficacemente i batteri. Riduce l’attività delle ghiandole sebacee e possiede effetti battericidi sul patogeno responsabile, il Cutibacterium acnes. Spesso la luce blu e rossa vengono utilizzate in combinazione in questa patologia: la luce blu colpisce il C. acnes e la luce rossa migliora l’infiammazione e il rossore. Ma anche nel trattamento di eczemi, dermatiti e psoriasi. La luce verde regolarizza la produzione del sebo, drenando piccoli edemi e donando sollievo alla cute stressata.

Quando utilizzare la maschera viso luci led

Se in campo medico queste onde di energia luminosa si usano da tempo per problematiche cutanee gravi, il trattamento con maschere LED, disponibile anche in versione domiciliare, è un trattamento rivoluzionario se si vuole contrastare in modo naturale il processo di invecchiamento cutaneo, migliorare l’aspetto di linee d’espressione, combattere acne, rughe e imperfezioni, ed avere una pelle del viso più luminosa sin dalle prime sedute. 

Maschera viso led
Maschera viso led – Fonte: IStock