Categorie
Benessere

Linfodrenaggio viso: a cosa serve, quando sceglierlo e reali benefici del trattamento

Il linfodrenaggio viso, come per il corpo, riduce i ristagni di liquidi, rendendo la pelle più rosea, compatta e tonica: ecco di che si tratta e quando effettuarlo.

Hello Spinkers! Cosa c’è di meglio di un bel massaggio per prendersi cura del proprio corpo? Il linfodrenaggio viso è una coccola che regala benessere al viso.

Il linfodrenaggio manuale viso è un massaggio specifico che promuove la circolazione sanguigna e aiuta a drenare i liquidi e eliminare le tossine.

Trattandosi di una zona delicata il trattamento deve essere molto dolce e non invasivo. Viene eseguito da professionisti, ma esistono alcune manovre che si possono fare anche a casa in autonomia.

Caratteristiche linfodrenaggio viso vodder

Il linfodrenaggio vodder viso prende il nome dall’omonimo fondatore Emil Vodder, il fisioterapista danese decise di studiare il sistema linfatico per affinare il trattamento che, ad oggi, è riconosciuto dalla comunità scientifica e dalla medicina estetica.

Sostanzialmente il Vodder lavora sui tessuti cutanei e sottocutanei e non sul muscolo seguendo il flusso linfatico. Una caratteristica fondamentale è l’alternanza di pressione e la totale assenza di sfregamento per evitare di creare lesioni ai capillari.

A cosa serve il linfodrenaggio al viso

Il massaggio al viso linfodrenaggio serve per eliminare le tossine e i ristagni liquidi in eccesso, ridurre le impurità ed eliminare le borse, questo succede perché, grazie alla pressione esercitata nei nodi linfatici si sblocca il flusso linfatico che trasporta le tossine verso l’espulsione.

La tecnica rende il viso più armonioso, privo di imperfezioni e molto riposato. Il drenaggio aiuta anche a eliminare ematomi da intervento, segni di acne e stress dal viso.

Linfodrenaggio viso benefici

Avete presente le pubblicità in cui le modelle appaiono con un viso radioso, luminoso e rilassato? Ecco il linfodrenaggio riesce a fare esattamente questo, il volto sarà visibilmente più disteso, il colorito uniforme, le borse e le occhiaie molto attenuate.

Eventuali ristagni liquidi vengono drenati e la sensazione di pelle stanca, che tira sarà solo un lontano ricordo.

Massaggio viso linfodrenaggio come si esegue

Si effettuano pressioni circolari e il movimento deve essere rotatorio: non bisogna sfregare la pelle, ma premere, per quanto riguarda il viso si fanno dei cerchi sul punto da trattare e ci si estende, con lo stesso movimento, verso il resto del volto.

Il massaggio non è doloroso perché si usano i polpastrelli e si massaggia con delicatezza. Un passaggio fondamentale riguarda la totale assenza di oli o creme durante la fase linfodrenante perché le mani non devono scorrere, ma creare attrito. 

Quando effettuare il linfodrenaggio del viso

Vi siete appena guardate allo specchio e vedete il viso stanco, spento e gonfio? E’ giunto il momento di ricorrere al drenaggio dei liquidi.

Inoltre, se avete subito interventi chirurgici, impianti ai denti o vi siete sottoposti a medicina estetica è utile iniziare un ciclo di linfodrenaggio.

I tessuti verranno ossigenati e la circolazione tornerà a funzionare nel modo corretto. Prendersi cura del proprio viso è il metodo migliore per ritardare i segni dell’invecchiamento e imparare a massaggiare il viso anche a casa è un’ ottima abitudine.

Linfodrenaggio viso: ecco i trattamento coadiuvanti di tale tecnica

Revolution Skincare Gua Sha – Quarzo rosa: il web è impazzito per questo strumento e per i video che mostrano come usarlo, questo strumento permette di drenare i ristagni liquidi e ridisegnare gli ovali del viso. La tecnica deriva dalla medicina cinese ed è un ottimo allaeto per manenere i risultati ottenuti con il linfodrenaggio.

Revolution Skincare rullo di giada: anche il rullo di giada aiuta a sgonfiare la zona sotto gli occhi, ed è utilissimo anche per massaggiare e fare assorbire le creme così che i principi attivi penetrino in profondità. Vi consigliamo di conservarlo in frigorifero per dare un boost energizzante quando lo passate sul viso.

111SKIN Sub Zero De-Puffing Eye Duo: siero due in uno dal potere sgonfiante e decongestionante, illumina, rinfresca e allevia la sensazione di gonfiore e stanchezza che appare nella zona del contorno occhi. Arricchito con Coenzima Q10 che aiuta ad assottigliare le linee d’espressione. L’alga marina calma e lenisce, il brand propone sempre soluzioni innovative per la skincare routine scegliendo ingredienti altamente performanti.

Decléor Green Mandarin Jasmine Glow Eye Cream for Dull and Tired skin: contorno occhi a base di estratto di gelsomino con caffeina e complesso di vitamine B,D,C,e G. I pigmenti arancio e il mix di principi attivi drenano e illuminano la zona per regalare al viso un aspetto sano e riposato.

Lashilé Good Slim 60 Pieces Boost: carnitina e sambuco per questo integratore alimentare che lavora sul drenaggio dei liquidi di tutto il corpo, contiene mate che stimola la termogenesi. L’integratore sgonfia e auta ad eliminare le tossine con conseguente attenuazione deu ristagni sul viso e sul copro.

SpinkUp TIps

Linfodrenaggio viso opinioni e considerazioni finali

Il linfodrenaggio non presenta particolari controindicazioni, ma in alcuni casi è meglio rivolgersi al medico. La stimolazione potrebbe rompere alcuni capillari per questo è meglio evitare in caso di fragilità capillare.

Rivolgetevi a centri esperti e fate una buona ricerca prima di sottoporvi al massaggio, durante la seduta rilassatevi e godetevi la sensazione di infinito relax.

Spinkers avete già provato questo massaggio?