Categorie
Skincare

Latte detergente: 5 migliori prodotti per detergere la pelle idratandola in profondità

Il latte detergente permette di rimuovere dalla pelle del viso, sporco, sebo e tracce di makeup, rispettandone il naturale equilibrio: ecco i migliori prodotti tra cui scegliere!

Hello Spinkers! Prima o poi tutti lo usano, anche se spesso si instaura un mix di amore e odio in chi lo usa perché trovare quello giusto è fondamentale, di cosa stiamo parlando? Beh, del latte detergente.

Il latte struccante è stato realizzato per detergere il viso mantenendo al tempo stesso una buona idratazione, questo è possibile grazie alla formula semi-liquida che ricorda il latte e contiene un’elevata quantità di lipidi che aiuteranno ad eliminare trucco e impurità da viso e collo.

Una delle caratteristiche fondamentali da tenere presente riguarda appunto la struttura molecolare ricca di grassi che potrebbe ostruire i pori per questo motivo è necessario risciacquare il latte e non considerarlo come un sostitutivo della detersione sebbene il nome possa trarre in inganno.

Generalmente questo prodotto ha un ph neutro e non risulta aggressivo sulla pelle, tuttavia è meglio evitare di strofinare sugli occhi perchè potrebbe causare bruciore.

La composizione del latte struccante si lega per affinità al sebo ed elimina i residui che rimangono sul viso della pelle mista/grassa.

Come scegliere il latte detergente più indicato alla propria pelle

Esistono diverse tipologie di latte struccante o meglio la formulazione è sempre la stessa, ma in alcuni casi il latte può essere erogato sotto forma di mousse.

Questa texture è particolarmente indicata per chi ha la pelle sensibile perché risulta più soffice e scorrevole.

Alcune salviettine struccanti contengono latte detergente, ma sarebbe meglio utilizzarle solo in caso di emergenza perché il tessuto non tessuto è abbastanza aggressivo sulla pelle.

In generale più la formulazione del latte per la rimozione del trucco, è ricca più aiuterà la pelle secca a rimanere idratata durante la fase di rimozione del makeup, ma allo stesso tempo si legherà al sebo delle pelli più impure pulendo i pori.  

Latte detergente migliore: ecco i nostri top 5

Districarsi nel mondo dei prodotti per la detersione non è sempre così immediato, alcuni prodotti colpiscono per i packaging estremamente curati, ma è importante leggere sempre le caratteristiche per scegliere la referenza più adatta alla tipologia di pelle e al risultato che si desidera ottenere.

Pronti a scoprire i nostri migliori 5? Eccoli:

  1. Caudalie latte di mandorla detergente Vinoclean
  2. Kate Somerville Goat Milk Moisturising Cleanser
  3. L’Oréal Paris latte struccante per pelli secche e sensibili Fiori Rari
  4. Avène latte detergente delicato
  5. Garnier Natural Rose latte detergente e struccante per pelli sensibili 

Caudalie latte di mandorla detergente Vinoclean

Come miglior latte detergente abbiamo scelto Caudalie latte di mandorla detergente Vinoclean a base di latte di mandorla, è estremamente delicato ed è composto dal 97% di ingredienti di origine naturale.

Ideale per rimuovere il trucco in modo delicato, contiene olio di mandorle dolci e acqua di fiordaliso che svolge un’azione lenitiva. Aiuta a mantenere la pelle idratata senza seccarla. Contenuto in una bottiglia di plastica riciclata e riciclabile al 100%.

Utilizzando il codice sconto SPINK potete fruire di sconti fino al 20% su prodotti selezionati.

Pro

Formula delicata, vegano, ingredienti naturali.

Contro

La profumazione potrebbe non piacere, su pelli particolarmente reattive potrebbe creare rossori momentanei.

Kate Somerville Goat Milk Moisturising Cleanser

Il detergente Kate Somerville Goat Milk Moisturising Cleanser ha un’azione rinfrescante, contiene latte di capra la formulazione è pensata per purificare la pelle del viso e renderla elastica.

Le proteine naturali e il miele assicurano un’azione emolliente, l’olio di avocado e jojoba idratano in profondità.

Utilizzando il codice sconto SPINK potete fruire di sconti fino al 20% su prodotti selezionati.

Pro

Efficacia, consistenza, formulazione.

Contro

Prezzo abbastanza elevato.

L’Oreal Paris latte struccante per pelli secche e sensibili Fiori Rari

L’Oréal Paris latte struccante per pelli secche e sensibili Fiori Rari è indicato per le pelli secche e sensibili, la formula è molto leggera e conferisce un po’ di idratazione.

Contiene estratti di rosa che leniscono la sensazione di pelle che tira, fiori di gelsomino per proteggere il viso dagli agenti atmosferici. La pelle appare pulita e distesa.

Utilizzando il codice sconto SPINK potete fruire di sconti fino al 20% su prodotti selezionati.

Pro

Rimuove bene il trucco e le impurità, rende la pelle elastica e morbida.

Contro

Formula poco idratante se pensata per pelli secche.

Avène latte detergente delicato

Avène latte detergente delicato è studiato per pelli secche e disidratate, è formulato per rimuovere il trucco in modo delicato lasciando il viso liscio e pulito.

Arricchito con l’acqua termale Avène che previene eventuali irritazioni, lo possiamo considerare uno dei miglior latte detergente bio perché gli ingredienti provengono da agricolture biologiche.

Utilizzando il codice sconto SPINK potete fruire di sconti fino al 20% su prodotti selezionati.

Pro

Presenza di acqua termale, texture, efficacia.

Contro

Profumazione abbastanza persistente.

Garnier Natural Rose latte detergente e struccante per pelli sensibili 

Garnier Natural Rose latte detergente e struccante per pelli sensibili purifica in profondità, rispetta la pelle delicata ed aiuta a lenire i rossori mantenendo il viso luminoso.

Con il 96% di ingredienti naturali, che lavorano in sinergia per prevenire le irritazioni da sfregamento. Non contiene parabeni, siliconi e coloranti artificiali.

Utilizzando il codice sconto SPINK potete fruire di sconti fino al 20% su prodotti selezionati.

Pro

Adatto ai vegani, delicato, funzionale.

Contro

Confezione in plastica rigida difficile da spremere fino alla fine.

SpinkUp Tips

Latte detergente opinioni e considerazioni finali

Il latte detergente è un ottimo prodotto per detergere a fondo il viso, ma non bisogna mai dimenticarsi di rimuoverlo e sciacquare la pelle dopo averla ulteriormente detersa con un detergente delicato, questo perché a  lungo andare i residui grassi del latte ostruirebbero i pori: questo vale anche se si utilizza un latte detergente biologico.

Per una skincare perfetta dopo aver tolto e lavato il latte detergente, è indispensabile applicare un tonico viso ad azione astringente, utile per preparare la pelle all’applicazione di siero viso e crema.

Spinkers qual è il vostro latte detergente preferito?