Categorie
Moda&Lifestyle

Gaten Matarazzo: vita, successo e progetti del protagonista di Stranger Things

Un artista versatile che sceglie di attirare l’attenzione verso le malattie genetiche.
Un piccolo passo avanti verso la sensibilizzazione grazie alla sua passione: la recitazione. Tutto questo è Gaten Matarazzo!

Hola Spinkers! Gaten Matarazzo è l’emblema della forza di volontà, capace di trasformare una malattia in un valore aggiunto: eccone la storia, la carriera e i successi che lo hanno reso la persona che appare ora!

Gaten Matarazzo, all’anagrafe è Gaetano John Matarazzo III: le origini italiane si dimostrano sia nel nome che per forza di cose richiama il Bel Paese sia nell’impeto che nell’entusiasmo che trasmette in ogni sua apparizione pubblica e pellicola a cui prende parte.

Attore di professione, soffre di una rara malattia genetica che colpisce l’apparato osseo e i denti, ciò nonostante ha scelto di coltivare la sua vena artistica trasformando la debolezza della malattia in un vero e proprio punto di forza.

Gagliardo e giovane, è salito sul palcoscenico mondiale grazie al ruolo di Dustin in Stranger Things, serie tv di successo grazie alla particolarissima trama che coinvolge diversi adolescenti.

Gaten Matarazzo carriera e successi

Nato l’8 settembre 2002, Gaten vanta numerose partecipazioni a diversi progetti cinematografici.

Carisma e impegno, sono questi gli elementi di spicco che gli permettono di vestire diversi panni superando a pieni voti i propri limiti fisici.

La ricerca di Gaten Matarazzo instagram si traduce in diverse immagini che lo catturano durante le riprese.

Al cinema ha preso parte a Les Miserables: The Broadway Musical e Honor Society.

Tuttavia è la tv che lo ha catapultato nel panorama mondiale grazie alla serie Stranger Thing, oltre  a questa ha partecipato a The Blacklist e Waffles + Mochi .

Oltre a “metterci la faccia” ha contribuito al doppiaggio di Angry Birds 2 – Nemici amici per sempre, giusto per provare qualcosa di particolare.

Malattia Gaten Matarazzo: di che si tratta

La malattia Gaten Matarazzo è una condizione genetica piuttosto rara.

Il nome scientifico è disostosi cleidocranicaCDD – e si accanisce sullo sviluppo osseo, in particolare: calotta cranica, clavicole e denti.

Gaten ha scelto di parlarne e di aprire una piattaforma dedicata in cui raccogliere fondi e testimonianze per provare a risolvere ed essere di supporto anche ad altre persone affette.

Il suo ruolo pubblico, gli permette di raccontare e raccontarsi e, mantenendo fede al suo essere divertente e goliardico, ha ripreso uno dei numerosi interventi chirurgici a cui si è sottoposto per risolvere un problema ai denti.

Gaten Matarazzo progetti futuri

Ad oggi tutte le attenzioni sono concentrate sulla serie che l’ha reso famoso nel panorama mondiale. 

La serie tv Stranger Things è ancora in corso e, secondo rumors provenienti dallo staff & Co., pare che il ruolo di Gaten sia destinato a durare e partecipare anche all’imminente SPin Off.

L‘obiettivo dell’artista è quello di perseguire la sua carriera cinematografica e al tempo stesso sollevare l’attenzione verso le malattie genetiche che troppo spesso passano in secondo piano e restano senza cure in seguito ad una serie di concause che hanno come denominatore la gestione del denaro.

Gaten Matarazzo look: ecco i più cool

Sguardo sbarazzino, faccia da bravo ragazzo e abbigliamento elegante. Ecco l’outfit perfetto per il protagonista di ST.

Quando la serata diventa importante ecco che occorre sfoggiare un abbigliamento particolare mantenendo fede al proprio modo di essere e alla spensieratezza dell’età. Nota le scarpe.

Jeans e maglietta per un pomeriggio in pieno relax. I dettagli sono il suo punto a favore, banditi gli eccessi, via libera ai piccoli particolari capaci di renderti unico.

Ironico e goliardico. Gli possiamo perdonare – quasi – tutto, del resto è pur sempre un giovane ragazzo.

Allegro con poco. Gaten trasmette felicità e sprizza entusiasmo da tutti i pori! Pochi fronzoli in fatto di outfit, basta il suo modo di essere per eleggersi unico nel suo genere!

Perché la mamma è sempre la mamma! Ecco come Gaten sceglie di festeggiare il compleanno della donna più importante della sua vita.

L’abito d’ordinanza con in aggiunta un tocco di colore. Quel tanto che basta, come nelle migliori ricette, per Gaten la scelta è un qb perfetto!

Un teenager a tutti gli effetti. Tutti gli eccessi della fama sono stati incanalati verso il riconoscimento di una causa sociale, così da permettere al giovane attore di restare con i piedi ben piantati a terra, o quasi.

I jeans regular sono un must have, ancora di più per un ragazzo con l’argento vivo sotto ai piedi.
Difficile fermarlo, serve un abbigliamento comodo e pratico!

L’americano della porta accanto deve avere almeno una camicia a quadri nel proprio armadio, a lui di certo non mancano!

Come replicare lo stile di Gaten Matarazzo

Una camicia a quadri in cotone semplice e adatta a diverse occasioni. Per un uomo diventa un must have salva outfit, presente su Amazon.

La giacca beige è un elemento che torna spesso negli outfit di Gaten, prima di tutto dev’essere comoda. La tinta unita permette di adattarsi con – quasi – tutto.

Le Vans OLD SKOOL sono un intramontabile tra l’abbigliamento dei più giovani che vogliono essere comodi e moderni.

Un grande classico: i jeans ritrovano il loro colore naturale e si prestano a diversi accostamenti. Un capo iconico che diventa comodo e sempre perfetto.

Una stampa particolare diventa il dettaglio perfetto per un outfit semplice e d’impatto, la scelta minimal diventa essenziale quando si tratta di trovare un qualcosa di pratico: Star Chevron Wellness Tee

SpinkUp Tips

Gaten Matarazzo opinioni e considerazioni finali

Gaten è un portento di buone intenzioni e vitalità.

La sua immagine, il suo modo di fare e le sue comparse sui social e programmi tv, raccontano la voglia di vivere di un ragazzo di 20 anni che ha già conquistato e raggiunto un grande obiettivo: fare l’attore, il lavoro che sognava da bambino.

Vivere la vita con leggerezza e allegria è l’insegnamento che il piccolo grande uomo riesce a trasmettere attraverso il teleschermo.

La malattia a volte può diventare un’alleata e, sebbene sia da tenere sotto controllo, permette di vivere una vita normale e un po’ sopra le righe.

La forza di volontà, unita alla tenacia diventano i veri punti di forza di un ragazzo che – se continua così – avrà moltissime occasioni da vivere e cogliere al volo.