Categorie
MakeUp

Fondotinta effetto seconda pelle: ecco  migliori prodotti in grado di sublimare l’incarnato

Il fondotinta effetto seconda pelle è perfetto per l’estate poiché uniforma l’incarnato, ne enfatizza la luminosità, senza però risultare occlusivo. Eccone le caratteristiche e come utilizzarlo.

Hola Spinkers! Le tendenze beauty degli ultimi anni sono radicalmente cambiate, si è passati da makeup ricercati e vistosi ad un trucco del viso decisamente più naturale ed essenziale.

Si tende a scegliere solo pochi prodotti che assicurano un risultato fresco e naturale, tra questi, in primis il fondotinta, fondamentale per esaltare l’incarnato e per regalare un viso levigato e senza imperfezioni.

In questo articolo vi parleremo del  fondotinta effetto seconda pelle e abbiamo stilato una classifica dei migliori fondotinta effetto seconda pelle, perfetti per una base trucco leggera e super naturale.

Il fondotinta effetto seconda pelle è il cosmetico ideale se non volete rinunciare ad un incarnato luminoso e uniforme neanche durante i caldi mesi estivi.

Si tratta di un prodotto dalla coprenza leggera, infuso con ingredienti lenitivi, idratanti e purificanti, per dare alla pelle un aspetto sano e perfezionato.

Il fondotinta effetto seconda pelle si fonde con l’incarnato garantendo una pelle del viso sana e levigata, è a rapido assorbimento e a lunga tenuta. Alcuni fondotinta effetto seconda pelle sono anche arricchiti da filtri SPF, per proteggere la pelle dagli effetti dannosi dei raggi solari.

Fondotinta effetto seconda pelle: perché sceglierlo?

Soprattutto quando arriva l’estate e le temperature si alzano, le texture dei cosmetici vanno alleggerite, e il fondotinta non fa eccezione.

Il fondotinta effetto seconda pelle rappresenta il giusto compromesso tra un prodotto per la cura della pelle e un fondotinta che copra le imperfezioni.

Grazie alla sua formula fresca, spesso arricchita d’acqua e i pigmenti impalpabili, il fondotinta effetto seconda pelle lascia sul viso un finish luminoso,  migliorando l’aspetto della pelle, ma senza soffocarla.

Fondotinta leggero per l’estate: quale tipologia preferire

Nella scelta del fondotinta per la bella stagione, bisogna prestare attenzione alla texture. Durante il periodo estivo è preferibile indossare fondotinta dalla texture impalpabile che si fonda con la pelle e risulti naturale senza creare strati.

I fondotinta a base d’acqua e oil free, potrebbero risultare maggiormente confortevoli durante l’estate al contrario di quelli che contengono grassi.

In linea generale, è comunque consigliabile optare per un fondotinta in polvere libera al fine di opacizzare le aree particolarmente soggette a lucidità (fronte, naso e mento), uniformando  contemporaneamente  l’incarnato, senza appesantire eccessivamente la pelle.

Fondotinta leggero per l’estate: quale tipologia preferire

Durante il periodo estivo è preferibile indossare fondotinta dalla texture impalpabile che si fonda con la pelle e risulti naturale senza creare strati. 

I fondotinta a base d’acqua e oil free risultano maggiormente confortevoli con le alte temperature e, al contrario di quelli che contengono grassi, vengono assorbiti meglio dalla pelle.

Il fondotinta compatto in polvere è un ottimo fondotinta leggero per l’estate, soprattutto per una pelle del viso che tende a lucidarsi, poichè è facilmente stratificabile sul viso, minimizzando al meglio eventuali macchie cutanee o discromie.

Fondotinta effetto seconda pelle e tipi di pelle

Per scegliere bene il fondotinta per l’estate, è importante tenere in considerazione il tipo di pelle, in base alla quale scegliere bene la texture del prodotto e il colore adatti.

Esistono 5 principali tipologie di pelle (normale, secca, grassa, mista e matura) e per ognuna, bisogna scegliere il fondotinta dalla texture adeguata.

  • fondotinta compatto: in crema, stick o polvere pressata è facilmente modulabile per ottenere i livelli di coprenza desiderati. Generalmente si tratta di un fondotinta ad altissima coprenza specifico per pelli miste o grasse.
  • fondotinta fluido: in base alla formulazione potrà essere indicato per diversi tipi di pelle. L’ideale, in generale, sono i fondotinta fluidi a base d’acqua, leggeri sulla pelle, che assicurano  il massimo comfort tutto il giorno.
  • fondotinta in mousse: dalla texture ricca ma ariosa, finish matt e coprenza modulabile. Questa formula è ideale per le pelli secche o mature, poichè generalmente è arricchita da oli e ingredienti altamente idratanti, che conferiscono una consistenza avvolgente.

Come si utilizza il fondotinta effetto seconda pelle

Per applicare il fondotinta nel modo corretto e ottenere un effetto acqua e sapone, bisogna innanzitutto preparare la pelle con una buona skincare che preveda: uno scrub (almeno due volte alla settimana) per eliminare le cellule morte e permettere al trattamento di agire bene, e l’uso quotidiano di formulazioni idratanti prima del trucco, soprattutto sulle zone più secche della pelle.

È consigliato stendere il fondotinta effetto seconda pelle con un beauty blender leggermente umido e picchiettare il prodotto sulla pelle senza strisciarlo.

Per un effetto il più naturale possibile, il trucco è applicare il fondotinta sulla zona t (naso, mento, fronte) e poi sfumare lentamente verso l’esterno su tutto il resto del viso.

L’ultimo passaggio prevede l’applicazione di una cipria translucida da tamponare delicatamente sulle zone tendenti a lucidarsi, come la zona T e quella perioculare.

Miglior fondotinta leggero: ecco quale scegliere

NARS Light Reflecting Fondotinta è un fondotinta liquido che attenual’aspetto delle imperfezioni , esaltando la bellezza naturale. La sua formula  infusa con peptidi biomimetici di avena, cardo mariano e cacao,  difende la pelle dall’inquinamento e dalla luce blu, ha una copertura media stratificabile che si  fonde con l’incarnato. È disponibile in 36 tonalità pensate per tutti i tipi di pelle. 

The Ordinary Serum Foundation with SPF 15 una formula leggera per una copertura impeccabile. Questo fondotinta scivola facilmente sulla pelle, quasi come un siero, ed è arricchito con sottili dispersioni di pigmenti metallici che conferiscono al viso una luminosità radiosa. Grazie alla presenza di filtro solare 15, protegge la pelle dai danni del sole ed è ideale per un uso quotidiano. Il prodotto è disponibile in 21 tonalità diverse.

bareMinerals Complexion Rescue Tinted Moisturizer SPF30 una formula minerale multifunzione che combina  in un solo prodotto, l’azione di una crema idratante, la copertura di un fondotinta e il filtro solare SPF 30 per proteggere la pelle dai raggi UV. La sua formula a base di ingredienti vegani naturali idrata la pelle, lasciandola rimpolpata e luminosa. 

Lancôme Loose Setting Powder – Translucent è una polvere delicata e leggera che fissa il fondotinta per tutto il giorno. Questa cipria fissante traslucida preserva il colore del fondotinta e assorbe il sebo, lasciando la pelle impeccabile tutto il giorno.

theBalm Even Steven fondotinta è una mousse soffice e leggera che uniforma l’incarnato per un aspetto impeccabile e opacizzato.Questo fondotinta leggero e ultra pigmentato  si fonde con la pelle nascondendo le imperfezioni per un comfort a lunga durata.

SpinkUp Tips

Fondotinta effetto seconda pelle opinioni e considerazioni finali

Il fondotinta effetto seconda pelle, in linea con le ultime tendenze beauty, permette di sfoggiare un incarnato luminoso e naturalmente perfezionato.

Per cui via libera alla ricerca di un fondotinta leggero che si fonda con il vostro incarnato e minimizzi le imperfezioni con un effetto naturale.

Come fosse appunto, una seconda pelle, il fondotinta deve sublimare ma non coprire troppo, assicurando la massima durata e una piacevole sensazione di comfort per tutto il giorno. Soprattutto con le temperature estive!