Categorie
Recensioni

Drunk Elephant TLC Sukari

Drunk Elephant TLC Sukari è un trattamento ad azione illuminante che promuove il colorito cutaneo, riducendo grigiore e asfissia. Eccone le caratteristiche e quella che è stata la nostra esperienza d’uso.

EfficaciaImmediata
Rapporto qualità/prezzoBuona
TextureCremosa
ProfumazioneNulla
PackagingPratico e maneggevole

Ehi Spinkers! Come ogni cambio di stagione che si rispetti, è arrivato il momento di dire addio alle cellule morte e permettere alla nostra pelle di rigenerarsi.


Certo, ogni scusa è buona, ma grazie al Drunk Elephant TLC Sukari possiamo affermare con certezza di avere una valida scusa in più.

Oltre il solito peeling. Oltre la classica maschera profumata e coccolosa. Drunk Elephant TLC Sukari nasce come uso esclusivo professionale e grazie alla particolare formulazione diventa essenziale nella routine settimanale

Di che si tratta

Drunk Elephant TLC Sukari è un trattamento viso che illumina l’incarnato e contribuisce ad eliminare le cellule morte, nel profondo e in via definitiva.

Facile da usare e perfetto per una routine di pulizia settimanale, permette di ottenere un incarnato omogeneo e perfetto, punto di partenza per la creazione di un makeup raffinato e a lunga durata.

La pelle luminosa diventa il plus per chi sceglie un look acqua e sapone e può sfoggiare un incarnato sano, lucente e radioso.

Drunk Elephant TLC Sukari rientra nella categoria delle maschere di nuova generazione poiché è formulato in maniera tale da esfoliare delicatamente e ripulire i pori otturati da sporcizia e  residui di trucco. 

Gli ingredienti cardine, attorno ai quali ruota tutto il processo di rinnovamento, sono AHA e BHA che contengono antiossidanti perfetti per levigare eventuali accenni di rughe e ripristinare l’elasticità della pelle. 

Caratteristiche

Troppo spesso focalizziamo l’attenzione su di un risultato perfetto senza considerare la base di partenza. 

Purtroppo, in moltissimi casi è la trascuratezza alle operazioni di routine ad essere il vero tallone d’Achille e offrire risultati mediocri

L’attenzione a una corretta pulizia spaziano tra il giornaliero e il settimanale: se ogni giorno è necessario utilizzare un tonico viso dedicato e un latte detergente valido, è altrettanto opportuno scegliere prodotti da utilizzare con cadenza settimanale per offrire una pulizia profonda e completa.

Drunk Elephant TLC Sukari assolve alla sua funzione nei migliore dei modi!

Il pH della formulazione cosmetica è piuttosto acido e, esclusivamente per questo motivo, spesso è bistrattato e ritenuto colpevole di essere eccessivamente aggressivo. 

La nostra pelle ha però bisogno, di tanto in tanto, di prodotti validi e intensivi che intervengano nel profondo.

Solitamente Drunk Elephant TLC Sukari utilizzato in combo con un olio nutriente per la pelle del viso, così da ripristinare nel brevissimo periodo la giusta nutrizione ed evitare la comparsa di rossori e irritazioni.

Come si utilizza

L’utilizzo consigliato per quanto concerne Drunk Elephant TLC Sukari è settimanale, così da permettere alla pelle di ricevere una pulizia profonda senza eccedere in aggressività.

E’ necessario applicare sulla pelle uno strato omogeneo di prodotto dopo averla pulita e detersa. 

Attendere 20 minuti e risciacquare con abbondante acqua tiepida.

Successivamente è consigliato emulsionare la pelle del viso con un prodotto nutriente e idratante, così da eliminare eventuali rossori o irritazioni frutto dell’acidità del prodotto utilizzato per la pulizia. 

La nostra esperienza

Siamo oneste, inizialmente eravamo un pò titubanti circa l’acidità della formulazione di Drunk Elephant TLC Sukari, salvo poi ricrederci e ammirare con immenso stupore un risultato strabiliante già dal primo utilizzo. 

Inizialmente Drunk Elephant TLC Sukari pizzica leggermente e questo è sinonimo di attivazione dei principi attivi, con il passare dei minuti il viso è invaso da una piacevole sensazione di freschezza che permane sino alla rimozione del prodotto. 

Al tatto Drunk Elephant TLC Sukari, si presenta morbido e vellutato, facile da spalmare e sprovvisto di profumazione: discreto anche il rapporto qualità/prezzo.

La pelle appare da subito più luminosa, tonica e compatta: diciamo pure che Drunk Elephant TLC Sukari, rappresenta il trattamento perfetto per chi desidera una pelle più sana e radiosa, mediante l’uso di un “trattamento urto”.

SpinkUp Tips

Consigliato se…

Consigliamo Drunk Elephant TLC Sukari a chi desidera un prodotto efficace e immediato in termini di risultati, così come a chi cerca una vera e propria maschera viso di nuova generazione.

Drunk Elephant TLC Sukari è altresì adatto a chi utilizza abitualmente prodotti semi professionali ad elevate concentrazioni di principi attivi.

Insomma, rappresenta la scelta più indicata per chi desidera una referenza da usare una tantum, senza dover attendere diversi utilizzi prima di vedere un risultato degno di nota.

Ingredienti: Water/Aqua/Eau, Glycolic Acid, Hydroxyethyl Acrylate/Sodium Acryloyldimethyl Taurate Copolymer, Glycerin, Sodium Hydroxide, Salicylic Acid, Tartaric Acid, Aloe Barbadensis Leaf Extract, Camellia Oleifera Leaf Extract, Lactobacillus/Pumpkin Ferment Extract, Lactobacillus/Punica Granatum Fruit Ferment Extract, Opuntia Ficus-Indica Extract, Pyrus Malus (Apple) Fruit Extract, Silybum Marianum Seed Extract, Saccharomyces Cerevisiae Extract, Vitis Vinifera (Grape) Juice Extract, Camellia Sinensis Leaf Powder, Cicer Arietinum Seed Powder, Sclerocarya Birrea Seed Oil, Passiflora Edulis Seed Oil, Leuconostoc/Radish Root Ferment Filtrate, Sodium Hyaluronate Crosspolymer, Sodium PCA, Allantoin, Dipotassium Glycyrrhizate, Dextrin, Polydextrose, Sorbitan Isostearate, Amylopectin, Niacinamide, Phytosphingosine, Lactic Acid, Propanediol, Citric Acid, Titanium Dioxide, Trisodium Ethylenediamine Disuccinate, Polysorbate 60, Caprylyl Glycol, Chlorphenesin, Phenoxyethanol, Tocopherol, Pentylene Glycol, Potassium Sorbate, Sodium Benzoate, Ethylhexylglycerin.

Hai la pelle grassa e unta.
Oltre alla classica maschera, ecco altre soluzioni home made per coccolare la pelle, Adriana Spink condivide 3 soluzioni per prendersi cura della propria pelle iniziando da una coccola.