Categorie
Skincare

Dischetti lavabili: perché prediligerli ai classici in cotone e migliori prodotti

I dischetti struccanti lavabili permettono di rimuovere efficacemente tracce di makeup, sebo e inquinamento, promuovendo il rispetto per l’ambiente: ecco di che si tratta e perché dovreste sceglierli!

Hola Spinkers! In un mondo che sta diventando sempre più green, dove sempre più ognuno vuole fare la sua parte per salvaguardare l’ambiente, ogni piccolo gesto quotidiano può fare la differenza.

Persino alcune scelte nella nostra beauty routine, possono contribuire a diminuire l’impatto ambientale provocato dai prodotti skincare.

Oggi non solo i packaging e le formule vengono ripensati per gravare meno sull’ambiente, ma anche molti beauty tool di uso quotidiano, come i dischetti struccanti lavabili.

I dischetti lavabili rappresentano un’alternativa  green ai classici dischetti struccanti usa e getta.  Ecco cosa sono, come si usano e quali sono i migliori dischetti struccanti lavabili.

Le scelte di consumo in ambito beauty, oggi più che mai, si focalizzano su acquisti più consapevoli e ragionati: si prediligono prodotti funzionali, ma che allo stesso tempo, fanno bene all’ambiente.

L’industria cosmetica, di pari passo, ha migliorato la performance dei prodotti sostenibili, che oggi non hanno niente da invidiare ai classici prodotti e accessori skincare usa e getta.

Se consideriamo che ognuna di noi userà e butterà circa 2 o 3 dischetti struccanti al giorno, va da sé che prediligere i dischetti struccanti lavabili rappresenta un primo importante passo verso una bellezza più rispettosa del pianeta.

Inoltre, bisogna anche tenere presente che la coltivazione del cotone, di cui sono fatti la maggior parte dei comuni dischetti struccanti usa e getta, richiede moltissima acqua, e dunque implica un ulteriore spreco di risorse.

Introdurre i dischetti lavabili nella nostra beauty routine, significa ridurre gli sprechi e l’inquinamento, ma anche contrastare la produzione di rifiuti. Oltre al vantaggio di essere zero-waste ed eco-friendly, i dischetti struccanti lavabili sono un alleato ideale per una detersione delicata, ma accurata e profonda.

Caratteristiche dischetti lavabili

I dischetti struccanti lavabili sono uno dei prodotti green più apprezzati proprio per la loro notevole efficacia.

Si tratta di dischetti riutilizzabili realizzati in fibre naturali, prime su tutte cotone e bambù, ma anche lino e microfibra, che rendono questi beauty tool morbidi e gentili con la pelle.

Esistono in commercio anche dischetti struccanti realizzati con più materiali combinati tra loro, come cotone- bambù,  e con una doppia superficie:  i due lati del dischetto sono realizzati in materiali differenti, in modo da avere un lato più ruvido ed esfoliante e l’altro più delicato per la detersione quotidiana

Dischetti struccanti lavabili bamboo

I dischetti struccanti lavabili in bambù solitamente sono molto morbidi e assorbenti, ed esercitano anche una lieve azione esfoliante.

Il bambù è un materiale ipoallergenico e anti-microbico, naturalmente zero waste e sostenibile, la sua coltivazione non necessita di molta acqua, né di pesticidi.

Quando preferire i dischetti lavabili

I dischetti lavabili sono semplici da utilizzare, durano tanto e hanno un costo relativamente basso. Permettono di esercitare una doppia azione sulla pelle del viso: i dischetti struccanti non solo sono efficaci per la detersione del viso, ma effettuano anche una delicata esfoliazione meccanica della pelle.

Essendo fatti di materiali naturali, sono delicati e sicuri sull’epidermide, quindi adatti anche alle pelli più sensibili.

Infine, i dischetti lavabili sono ottimi  da portare in viaggio: occupano poco spazio ed essendo riutilizzabili ne bastano veramente pochi nel proprio beauty case.

Dischetti struccanti lavabili
Dischetti struccanti lavabili – Fonte: IStock