Categorie
Wellness

Dipendenza da sport: come riconoscerla e arginarne gli effetti

La dipendenza da sport può influire negativamente sul benessere e sulla psiche: ecco come riconoscere il disturbo, arginandone gli effetti deleteri.

Hello Spinkers! Quante volte è stato detto che fare movimento fa bene alla salute? Ovviamente è vero ed è fondamentale per mantenere uno stile di vita sano, ma in alcuni casi l’attaccamento allo sport può diventare deleterio trasformandosi in dipendenza da sport.

Quando l’attività fisica diventa un’ossessione si trasforma in un potenziale danno per la salute. La dipendenza da esercizio crea una sorta di astinenza e malessere fisico e psicologico se non si pratica attività per 24-36  ore.

I sintomi e la sensazione fisica è assimilabile a quella delle astinenze da sostanze stupefacenti.  

Questa manifestazione si ha in diverse tipologie di sportivi: quelli sani che traggono un benessere e un senso di appagamento dall’allenamento, quelli compulsivi che praticano sport per avere il controllo della propria vita e per evitare di pensare ai problemi e alle situazioni di malessere esterne e quelli dipendenti che riescono ad avere un equilibrio solo facendo sport.

Nell’ultimo caso si può parlare di reale dipendenza sportiva.

Come si manifesta una dipendenza da sport

Non è sempre facile capire la dipendenza da sport: la società di oggi vede la spasmodica ricerca di un fisico asciutto, snello e atletico come positiva e largamente consigliata senza accorgersi di quando il confine viene superato.

Chi sviluppa il bisogno estremo di svolgere attività fisica si sente bene solo in palestra, o durante le sessioni di allenamento mentre vive una sorta di insofferenza e di astinenza durante il resto della giornata.

Le prestazioni fisiche diventano l’ unico metro di misura per affermare il proprio benessere, un luogo sicuro dove rifugiarsi.

Sport estremi e dipendenza da adrenalina

Quando si praticano sport estremi come l’arrampicata, il bungee jumping, la corsa automobilistica ecc, è più facile ricadere nel disturbo perché si tende a ricercare costantemente la scarica di adrenalina, quella sensazione che blocca la bocca dello stomaco e fornisce la carica giusta per affrontare la sfida.

Una volta passata la scarica di adrenalina si percepisce una sensazione di vuoto e si cerca di spingersi sempre più in là facendo cose estreme e pericolose.

La stabilità emotiva fatica ad arrivare e si cerca sempre di superare un gradino in più rimanendo eternamente insoddisfatti.

Dipendenza da sport cause

Il momento post sport è bellissimo, le endorfine, la serotonina e la dopamina circolano nel corpo regalando benessere.

Quando si diventa dipendenti dall’attività fisica si ricerca costantemente quella sensazione sia il fisico sia la psiche si convincono che il massimo momento di serenità lo si ottiene solo allenandosi, ma nei momenti in cui si è fermi il corpo e lo spirito non si sentono in forma e reagiscono con la tipica astinenza.

Anche il dismorfismo potrebbe aumentare la dipendenza, guardarsi allo specchio e avere una percezione totalmente diversa del proprio corpo.

Dipendenza da sport: 10 consigli per evitarla o arginare il problema

Quando si accetta di avere un problema bisogna iniziare a capire come risolverlo:

  • rivolgetevi a un personal trainer e parlate con lui del problema, un professionista del fitness vi darà degli strumenti per rallentare questo rapporto morboso con lo sport.
  • iniziate un percorso di terapia, la mente va curata tanto quanto il corpo.
  • fate lunghe passeggiate, la natura ristabilisce l’equilibrio tra voi e lo spazio circostante e potrebbe aiutarvi ad affievolire il senso di dipendenza.
  • provate a interrogarvi sui possibili motivi che rendono lo sport l’unico momento di apparente equilibrio con voi stessi.
  • accettate i momenti di sconforto e provate a non cedere alla tentazione di correre in palestra.
  • fatevi aiutare da amici e non azzerate la vita sociale.
  • non sottovalutate gli sbalzi di umore, ma parlatene con chi vi è accanto e con il medico.
  • fate sport di gruppo, la collettività aiuta a alleviare la sensazione di inadeguatezza e la spasmodica ricerca della perfezione.
  • datevi degli obiettivi concreti e raggiungibili a piccoli passi.
  • appena la dipendenza da sport si fa sentire cercate di contrastarla dedicandovi ad altro, a qualche attività che vi distolga la testa.
SpinkUp TIps

Dipendenza da sport opinioni e considerazioni finali

Il troppo stroppia in tutti i casi: mantenere un corpo sano è doveroso per la salute, ma anche riuscire a preservare l’aspetto psicologico è necessario per poter vivere una vita serena e con i giusti equilibri.

Non bisogna avere paura di parlare o pensare che certi stati d’animo non siano diffusi, prendetevi cura di voi in tutti i modi possibili.

Oltretutto avere una percezione sbagliata del proprio corpo e ricorrere al bisogno di adrenalina e attività fisica costante è pericoloso perchè potrebbe causare disturbi alimentari seri e problemi alle aricolazioni.