Categorie
Benessere

Dieta IIFYM: ecco in cosa consiste il regime alimentare che predilige i macronutrienti

La dieta IIFYM è l’acronimo perfetto per realizzare lo switch mentale necessario a cambiare le proprie abitudini. Ottimo punto di partenza permette di pianificare obiettivi con cognizione di causa, perdendo peso in maniera flessibile: ecco di che si tratta.

Hola Spinkers! Dieta IIFYM e sarà come non essere a dieta. Sembra incredibile, eppure è possibile, ecco come si fa!

La dieta IIFYM dove IIFYM è l’acronimo di“If It Fits Your Macros” – “se sono i nutrienti giusti per te” sceglie di basare il suo incipt sulla voglia di consapevolizzare il soggetto. 

Già fare una dieta, e farla per davvero, seguendo iter e modus operandi senza sgarri è difficile, perché scegliere di aggiungere altri ostacoli?

Occorre dunque istruire, e grazie a questo concetto e modo di pesare si può davvero intraprendere un cammino per perdere peso e mantenere il risultato

Più che dieta, dunque, IIFYM è un modo di pensare che porta verso un nuovo regime alimentare dedicato alla cura della propria persona

Amati e ti vedrai più bello. Ecco, il primo punto di partenza. 

Servono tuttavia sacrifici per raggiungere obiettivi tangibili e realizzabili e, subito dopo il cambio di pensiero entra in gioco la modalità operativa. 

La IIFYM dieta esempio menu settimanale permette di prendere spunto sul come e quando, così da rispettare la regola principale: le calorie consumate devono essere maggiori di quelle introdotte. 

Insomma, si tratta della base.

Caratteristiche dieta IIFYM

Se il punto di partenza è una riduzione dell’apporto calorico rispetto a quanto consumato, per realizzare un piano alimentare completo e soddisfacente occorre criterio.

Sottolineare che qualunque approccio alimentare deve essere seguito da uno specialista è doveroso, informarsi sulle novità del mercato è utile per trovare nuovi spunti da sottoporre al proprio medico curante.

I macronutrienti sono gli elementi da considerare per questa particolare dieta che si dividono in: carboidrati, proteine e grassi.

Seguire il regime è facile: calcola il tuo metabolismo basale, così da avere un primo numero che risponda alle calorie giornaliere necessarie.

Successivamente occorre verificare come funziona la propria alimentazione e togliere le calorie in eccesso.

Sembra semplice.

Come funziona la dieta IIFYM

La dieta funziona quando si ha un ridotto numero di calorie introdotte, sempre rispettando il metabolismo basale, e si sceglie di consumare tutto ciò che è in eccesso. 

L’attività fisica torna in auge e diventa ancora una volta, la perfetta alleata per mantenere chiusa la bocca e in movimento il corpo.

Il progressivo ritorno alla ribalta della dieta è rafforzata dalla possibilità di continuare a scegliere gli alimenti che più piacciono, senza compromettere le proprie abitudini, o per meglio dire, scegliendo di eliminare solo le più dannose.

Ovvio è, che se una persona non mangia la verdura, dovrà sforzarsi di farlo, esattamente come servirà ridurre l’apporto di grassi al minimo indispensabile.

Dieta flessibile o IIFYM menù settimanale

Diverse soluzioni si prestano ad essere perfette per la dieta flessibile, alcune sono più in linea con le proprie abitudini, per altre serve sforzarsi. 

Ecco un’idea di menù settimanale per prendere spunto:

Lunedì

  • Colazione: caffè con un cucchiaino di zucchero integrale, una fetta di torta alle carote
  • Spuntino: una barretta proteica
  • Pranzo: zuppa di verdure, polpette di carne cotte al forno, verdure bollite
  • Merenda: una focaccia integrale con semi di zucca
  • Cena: frittata con due uova e funghi champignon, un panino integrale, una pera.

Martedì

  • Colazione:  caffè con un cucchiaino di zucchero integrale, yogurt greco con 40 gr di cereali integrali
  • Spuntino: 2 fichi
  • Pranzo: gnocchi di patate e spinaci conditi con pomodoro e basilico. Insalata di carote
  • Merenda: una fetta di torta
  • Cena: zuppa di pesce con miglio e gamberi. Insalata di misticanza e pomodori. Un cestino di frutti rossi.

Mercoledì

  • Colazione: caffè con un cucchiaino di zucchero di canna, 3 fette biscottate integrali con un cucchiaino di miele
  • Spuntino: una barretta proteica
  • Pranzo: insalata mista con carne bianca alla griglia, un panino integrale.
  • Merenda: frullato con mezza banana e una tazza di frutti di bosco
  • Cena: humus di ceci e pinzimonio di verdure. Pasta integrale condita con pomodori e capperi, un’albicocca.

Giovedì

  • Colazione:  caffè con un cucchiaino di zucchero integrale, yogurt greco con 40 gr di cereali integrali
  • Spuntino: 7 mandorle con una spremuta d’arancia
  • Pranzo: 40 gr di pane di segale, verdure grigliate, bresaola. Un frutto di stagione.
  • Merenda: una mela.
  • Cena: Peperoni e carote al forno e 70 g di riso integrale condito con molluschi.

Venerdì

  • Colazione: caffè, 40 g di pane integrale,  2 cucchiaini di marmellata
  • Spuntino: barretta di frutta secca
  • Pranzo: purè di patate e hamburger di carne rossa. 3 mandarini
  • Merenda: una fetta di torta
  • Cena: orzo con verdure miste, 80 gr di formaggio magro. Un frutto

Sabato

  • Colazione: caffè, 4 biscotti alle mandorle e cioccolato.
  • Spuntino: un frutto di stagione
  • Pranzo: insalata di pomodori con 2 cucchiaini di maionese, salmone alla griglia e un panino integrale. 
  • Merenda: tisana allo zenzero
  • Cena: pizza e birra, sorbetto al limone.

Domenica

  • Colazione: caffè, un frappè con latte di riso e frutta di stagione, 3 fette biscottate con 3 cucchiaini di marmellata.
  • Spuntino: fetta di torta.
  • Pranzo: insalata di valeriana e spinaci. cotoletta di pollo, 1 pesca
  • Merenda: un pacchetto di cracker
  • Cena: bruschetta con 100 g di pane integrale, pomodori e 40 g di mozzarella. Un centrifugato di arancia e carote.

Dieta IIFYM benefici e controindicazioni

Il maggior rischio della dieta flessibile IIFYM è quello di cedere in tempo zero a causa della grande libertà di scelta. 

Se la mente è rigida sull’autocontrollo il regime alimentare funziona, diversamente si rischia di esagerare con i macronutrienti e rendere la fatica nulla.

L’attenzione verso la propria alimentazione deve muoversi verso la voglia di raggiungere un determinato obiettivo che, pianificato con un medico competente, diventa ancor più realizzabile. 

L’unione con l’attività fisica rappresenta il valore aggiunto del regime che spazia dalla libertà di portare in tavola i propri cibi preferiti alla consapevolezza che talvolta per cambiare serve invertire la rotta.

Quando seguire la dieta IIFYM

Laddove esistano condizioni di salute ottimali gravate da qualche chilo di troppo.  Scegliere la dieta flessibile IIFYM significa puntare tutto o quasi, sulla propria mente e sulla forza di volontà.

Il fatto di avere un’idea sommaria dell’alimentazione senza dover sottostare a rigide regole permette anche alla spesa di diventare meno severa e più modellabile.

E’ necessario tuttavia attenzione e scegliere il regime quando si devono perdere alcuni chili e non si compromette nessun valore in termini di salute generale.

Dieta IIFYM: ecco quali integratori associare

La dieta iifym è un agglomerato di buone intenzione, per massimizzare i risultati si possono scegliere integratori come concentrati di vitamine, capaci di colmare eventuali lacune: Goli Nutrition Apple Cider Vinegar Gummies, la natura insegna.

Utilizzando il codice sconto SPINK potete fruire di sconti fino al 20% su prodotti selezionati.

L’incremento della perdita di capelli è il primo elemento che denota un cambiamento nello stile di vita, per superare il momento di stress, come quando si inizia una nuova dieta, serve chiedere aiuto: Philip Kingsley integratore alimentare PK4 è una valida soluzione. 

Utilizzando il codice sconto SPINK potete fruire di sconti fino al 20% su prodotti selezionati.

Rafforzare l’organismo è essenziale per annullare la sensazione di cedimento e spossatezza: KIKI Health Organic Chaga Extract Mushroom sceglie di prendere spunto dalla medicina naturale cinese per garantire un risultato vecchio di migliaia di anni.

Utilizzando il codice sconto SPINK potete fruire di sconti fino al 20% su prodotti selezionati.

Ripristina il corretto funzionamento dell’intestino eliminando le scorie più resistenti e sedimentate: Duphalac Sciroppo 200ml 66,7% offre l’aiuto esterno necessario per chi si appresta ad iniziare una dieta e deve resettare il proprio organismo.

“Plin plin” ed è subito addio gonfiore: CITRIMAG POLVERE racchiude numerosi benefici che si possono riassumere con l’eliminazione di ciò che non serve più. Riporta equilibrio e riattiva l’organismo.

SpinkUp Tips

Dieta IIFYM opinioni e considerazioni finali

La dieta flexible o IIFYM è una valida alternativa per imparare a gestire il proprio corpo iniziando dalla mente, talvolta è la voglia a prendere il sopravvento, annullando tutte le buone intenzioni stilate al primo gennaio o al rientro dalle vacanze estive. 

Per cambiare serve prima di tutto essere convinti e tenendo a mente questo mantra si può intraprendere un regime alimentare “leggero” senza troppe restrizioni capace di ottimizzare la spesa e rendere più fluida la perdita di peso.

Occorre tuttavia attenzione e la messa in atto di tutte le precauzioni del caso, iniziando dalla definizione del proprio metabolismo basale e dalla scelta di un piano di allenamento valido ed efficace.