Categorie
Capelli

Bouncy bob: in cosa consiste il taglio più trendy di stagione e come si realizza

Il bouncy bob è il taglio più richiesto e più in voga per questo Autunno/Inverno 2022: ecco come si presenta e a chi sta bene.

Ciao Spinkers! Con il cambio stagione spesso si ha voglia di cambiare, e perché non farlo dando una svolta ai nostri capelli? Se avete un nuovo taglio in mente, provate il bouncy bob, la tendenza più chic di questo Autunno/Inverno 2022.

Dinamico, facile da portare e da realizzare, senza bisogno di particolare attenzione allo styling: ecco in cosa consiste il taglio di capelli più trendy del momento.

I veri protagonisti del 2022 per quanto riguarda i capelli sono i tagli corti, complici sicuramente gli Anni ’90 da cui nelle ultime stagioni i trend hanno preso ispirazione.

Il bob degli Anni 90 si chiamava caschetto, e nell’ultimo periodo è il taglio di capelli più richiesto perché molto versatile e caratterizzato da varie varianti: può essere corto, cortissimo, ma anche medio o lungo e può essere realizzato su ogni tipo di capello.

Il bob ha sicuramente fatto parte della cultura di quegli anni, ma oggi torna in grande stile con una rivisitazione degna di attenzione, diventando “bouncy”, ovvero voluminoso, morbido e arioso.

La parola chiave di questo nuovo taglio di capelli è senza dubbio “volume”, sulle radici ma anche sulle punte.

A  primo impatto il bouncy bob potrebbe essere confuso con le beach waves in quanto sono previste onde voluminose lungo tutta la chioma, ma la differenza sta nel fatto che nel bouncy bob risultano più corpose e ricche, tanto da sfociare a volte in veri e propri ricci.

Bouncy bob caratteristiche

Il bouncy bob prevede quindi una lunghezza di capelli media o corta, un’opzione molto versatile e pratica da portare. Può arrivare alle spalle o addirittura all’altezza della mandibola lasciando il collo scoperto.

Per quanto riguarda il taglio, questo rimane pieno e quasi per nulla scalato sulle punte, proprio per creare quel volume che caratterizza in tutto e per tutto il bouncy bob.

La piega è mossa, voluminosa e gonfia, soprattutto verso le punte, non a caso ricorda molto le capigliature vaporose tanto in voga negli Anni 70 e 80, con la differenza che avendo come base il caschetto, la lunghezza arriva massimo alle spalle.

Come si realizza il bouncy bob

Il bouncy bob si ottiene quindi creando delle onde voluminose su tutta la chioma, mantenendo un aspetto estremamente naturale senza realizzare una piega perfettamente definita.

Per questo risultato ci si può affidare al nostro salone di fiducia, oppure con i giusti strumenti possiamo ricrearlo tranquillamente a casa, con o senza una piastra.

Se volete usare la piastra, procedete in questo modo:

  1. Dividete i capelli in due sezioni, una superiore e l’altra inferiore;
  2. Partendo dalla sezione inferiore, dividete i capelli in ciocche di media grandezza, più sono grandi e più le onde saranno ampie e voluminose. Arrotolate le ciocche su sé stesse dalla radice alle punte;
  3. Passate la piastra sulle ciocche arrotolate;
  4. Srotolatele e pettinatele con una spazzola rotonda, per aumentarne il volume.

Se invece preferite non usare la piastra, potete affidarvi ai bigodini o alle numerose tecniche che spopolano sui social nell’ultimo periodo come l’utilizzo di una fascia, ad esempio quella dell’accappatoio, oppure in alternativa potete asciugare parzialmente i capelli, arrotolarli con le dita fermandoli con delle forcine, e concludere l’asciugatura.

Dopodiché togliete le forcine…et voilà! Onde morbide e voluminose in pochissimo tempo.

Bouncy bob a chi sta bene

Il bouncy bob è un taglio di capelli facilissimo da gestire, pratico, e soprattutto di tendenza, che sta bene su ogni tipologia di capello e dona dinamicità.

E’ ideale per chi ha voglia di cambiare taglio di capelli e cerca uno styling che non necessita di troppo tempo, anzi, se i vostri capelli sono già mossi di partenza, vi basterà applicare un pò di spuma o una crema modellante quando sono ancora bagnati, e procedere con l’asciugatura.

Ebbene sì, ha la peculiarità di stare bene a tutte, perché è in grado di donare armonia e definizione ai lineamenti del viso, valutando invece assieme ad un esperto la lunghezza ideale per la propria fisionomia.

Il bouncy bob non è solo un trend di questo Autunno/Inverno 2022, perché può essere un valido alleato anche d’estate, quando non si ha voglia di utilizzare troppe fonti di calore e si preferisce un look più naturale ma sempre alla moda.

Quando evitare il bouncy bob

Quando si tagliano i capelli corti, i lineamenti del viso diventano più visibili, quindi l’ideale è avere una combinazione adatta alla propria tipologia di volto: la scelta vincente è sempre e comunque quella di scegliere un taglio che abbraccia la propria struttura naturale del capello.

Il bouncy bob, essendo caratterizzato da onde voluminose ma naturali, è in grado anche di mascherare un naso un pò pronunciato, a differenza del classico bob dal taglio netto e perfettamente liscio.

Unica accortezza, evitate il bouncy bob dal taglio troppo corto (alla mandibola) se avete un viso tondeggiante.

Bouncy bob: idee e ispirazioni

Un bouncy bob con schiariture su capelli castano cenere per donare dei colpi di luce. Le onde sono grandi e voluminose, con l’effetto di una chioma piena e vaporosa.

Il bouncy bob è in grado di donare volume e movimento a qualsiasi chioma, donando un effetto più sbarazzino ma sempre molto chic e adatto ad ogni occasione.

Qui lo vediamo con onde meno definite ma dallo styling molto vaporoso: questo taglio di capelli, magari con qualche meches più chiara, dona eleganza e armonia al viso.

Ecco la trasformazione dei capelli di questa ragazza, da scalati con punte sfibrate, a un bel bouncy bob da sopra le spalle: risultato? Estremamente chic e trendy!

Ecco un esempio di un bouncy bob all’altezza del mento: le onde movimentano la chioma e donano un immediato volume. Questa lunghezza è perfetta per chi ha un viso magro e allungato.

Se amate osare, ecco un bellissimo bouncy bob su capelli decolorati e chiarissimi, mantenendo la base naturale. La riga laterale è un ottima alternativa se vogliamo dare più movimento ai nostri capelli.

Il bouncy bob sta bene anche sui capelli più fini. L’effetto è quasi scompigliato, ma il risultato volumizzante è assicurato! I colpi di luce regalano al volto una luminosità naturale.

Il ciuffo centrale scalato è un’ottima alternativa per donare ancora più volume ad un viso allungato. Lo styling è leggero e dona un risultato estremamente naturale.

Bouncy bob su capelli biondi con ciocche davanti decolorate e schiariture naturali su tutta la chioma. L’effetto volume parte dalle radici fino ad arrivare alle punte: uno styling adatto ad ogni occasione!

Colore pieno e lunghezze pari per un effetto intenso e deciso, ma con lo styling del bouncy bob! Le onde sono ampie e morbide e donano un volume istantaneo che rende esteticamente la chioma più sana.

Bouncy bob: migliori prodotti per uno styling leggero e duraturo

Per realizzare il taglio di capelli bouncy bob i prodotti necessari sono pochi ma efficaci per mantenere la piega e soprattutto ottenere una chioma perfetta. Ecco cosa vi serve:

Per donare volume ai capelli, la GHD Paddle Brush è l’ideale: adatta a tutte le lunghezze, questa spazzola è ottima per risultati veloci ed efficaci, districando i capelli senza creare carica statica. Robusta, funzionale e di qualità garantita da GHD, con la speciale caratteristica di donare luminosità a tutti i tipi di capelli.

Bellissima Imetec Asciugacapelli è il phon necessario per donare maggiore volume a tutte le tipologie di capelli, anche a quelli ricci grazie al diffusore incluso. La sua tecnologia a ioni permette di mantenere l’idratazione e favorisce la riduzione dell’effetto crespo, per capelli sani e sempre in ordine.

Ha una potenza di 2300W e grazie a due velocità, tre temperature e otto combinazioni di flusso d’aria, questo phon garantisce un’asciugatura rapida e professionale, perfetta per realizzare il bouncy bob senza difficoltà.

Con l’arricciacapelli Remington, realizzare delle onde su qualsiasi tipo di lunghezza è davvero facilissimo: grazie al suo ferro conico, si riescono a catturare tutte le ciocche avvolgendole attorno e donando un effetto volume naturale. E’ caratterizzato da un rivestimento in ceramica di ultima generazione e proteine della seta che non rovinano i capelli, si scalda rapidamente in 30 secondi ed ha un display digitale per regolare la temperatura, che può essere impostata dai 120 ai 220° C in base alla propria tipologia di capello.

GHD Pick Me Up è uno spray progettato per donare un volume estremo ai capelli in modo professionale. E’ adatto a tutte le tipologie e dona un extra volume dalle radici fino alle punte, oltre a prolungarne la tenuta. La sua formula è invisibile e leggera, e grazie al sistema heat protection Ghd questo spray crea una barriera protettiva tra i capelli e il calore della piastra o del phon per capelli visibilmente più sani e con un volume istantaneo.

Curlsmith Bouncy Strenght Volume è una schiuma per lo styling arricchita di proteine che agisce per aggiungere volume ed elasticità ai capelli, dalla texture leggera.

Ha una formula a base vegetale con semi di canapa e proteine di riso, inoltre contiene l’estratto di funghi shiitake che è ricco di sostanze nutritive e protegge i capelli dalle aggressioni ambientali. Il fico d’India, il cavolo e la guava favoriscono invece l’idratazione e la salute  del capello.

SpinkUp Tips

Bouncy bob opinioni e considerazioni finali

Per questo autunno/inverno 2022 mettiamo quindi da parte la spazzola lisciante e optiamo per un look più dinamico e voluminoso con il bouncy bob, abbandonando i capelli lunghi e concedendosi un nuovo taglio di capelli in tendenza.

Il bouncy bob è un’alternativa da prendere in considerazione rispetto al classico bob, rivelandosi molto armonioso e adatto ad ogni tipologia di viso e di capello.

Come abbiamo visto, tutto dipende dal taglio, ma anche dalla messa in piega, che si può realizzare con la piastra oppure con i classici bigodini o altri prodotti che abbiamo comunemente in casa, utilizzando spazzole grandi e tonde che riescono a creare una piega mossa e voluminosa in pochi istanti.

Prepariamoci a sfoggiare onde corpose e ricche, rivoluzionando lo storico caschetto Anni 90 e donando ai nostri capelli uno styling nuovo e trendy!