Categorie
Capelli

Balsamo senza risciacquo: come utilizzarlo correttamente e quali prodotti scegliere

Il balsamo senza risciacquo permette di districare facilmente i capelli, rendendoli morbidi e leggeri dopo la piega, senza ungere: ecco come si utilizza e quale scegliere!

Hello Spinkers! Avere capelli curati è il chiodo fisso di tutte le donne, e creare una routine adeguata è un buon punto di partenza, uno dei prodotti più amati è senza dubbio il balsamo senza risciacquo.

Generalmente questi tipi di prodotto si trovano sotto forma di spray, non si usano sotto il getto dell’acqua e non vanno lavati via. Esistono anche in versione crema o  gel, da distribuire in piccole quantità sulle lunghezze e pettinare.

La formulazione è studiata per non appesantire i capelli, molti contengono cheratina, olio di argan, proteine della seta e numerose vitamine che aiutano a nutrire e idratare le lunghezze.

Il balsamo senza risciacquo risolve tantissimi problemi ed è pratico in caso di lavaggi frequenti, sport o lunghe esposizioni sulla spiaggia.

Balsamo senza risciacquo a cosa serve

Il balsamo spray senza risciacquo funziona esattamente come un classico shampoo, ma grazie alla formulazione specifica non necessita di acqua.

Questo prodotto si usa per districare, ammorbidire, nutrire. Un’altra funzione è idratare e rendere più corposi i capelli, si può utilizzare come termoprotettore perché riesce a preservare i capelli dal calore elevato di piastre e phon.

A seconda della tipologia di capello esistono prodotti ideali per capelli fini, ricci, crespi ecc. 

Quando si utilizza il balsamo senza risciacquo

Una volta fatto lo shampoo, bisogna tamponare i capelli con cura; rimuovere l’acqua in eccesso e distribuire il balsamo uniformemente sulle lunghezze.

Questo prodotto può essere utilizzato dopo ogni shampoo. A differenza del balsamo tradizionale, questo si può mettere anche sui capelli asciutti post piega per donare lucentezza.

Balsamo senza risciacquo benefici e vantaggi

Uno dei benefici innegabili è la praticità di utilizzo, non si rischia di usare troppo prodotto e di lasciare residui sui capelli per un risciacquo poco accurato.

Lo spray è pratico in tutte le occasioni in cui si lavano i capelli fuori casa come ad esempio: vacanze, piscina o palestra. 

Le formulazioni sono più delicate e leggere e non vanno ad appesantire la chioma, sono estremamente versatili perchè si possono usare anche come trattamento lucidante post piega e riapplicarli durante la giornata.

Anche i prodotti in crema si assorbono totalmente, basterà distribuirli con un pettine a denti larghi per avere una chioma morbidissima.

Come utilizzare il balsamo senza risciacquo

Se volete usare il balsamo come di consueto, spruzzate una buona quantità sui capelli lavati e tamponati, nel caso della crema cercate di dosare a seconda della consistenza dei vostri capelli.

Un passaggio fondamentale è la distribuzione del prodotto con le mani e con la spazzola, non devono rimanere zone più intrise e altre meno.

Una volta finito lo styling applicate ancora un pò di balsamo sulle punte, se volete domare i baby hair mettetene un pò sulle mani e con movimenti delicati appiattite la radice, non andate direttamente con il prodotto o i capelli si sporcheranno più velocemente.

Miglior balsamo senza risciacquo: ecco quale acquistare

Balsamo senza risciacquo capelli crespi Cantu Shea Butter Smoothing Leave-In Conditioning Lotion contiene burro di karitè che contribuisce a domare i ricci, ammorbidisce il capello e ristabilisce la corretta idratazione. Gli acidi grassi aiutano a ricostruire la barriera protettiva del capello.

Utilizzando il codice sconto SPINK potete fruire di sconti fino al 20% su prodotti selezionati.

Balsamo senza risciacquo capelli ricci As I Am Argan Born Curly Leave-in Conditioner and Detangler nutre i ricci, ha una formula molto leggera con olio di Argan. Elimina i nodi e dona lucentezza ai capelli ricci che ritrovano l’aspetto elastico.

Utilizzando il codice sconto SPINK potete fruire di sconti fino al 20% su prodotti selezionati.

Elvive balsamo spray senza risciacquo: fa parte della linea con acido ialuronico, contribuisce ad aumentare il diametro del capello ogni volta che si applica. L’aspetto al tatto è di capello sano, pieno e rimpolpato. La profumazione è molto gradevole e persiste sui capelli.

Balsamo senza risciacquo senza siliconi Hair Radiance Keratin Spray formulato con il 99% di ingredienti naturali, ottimo per rinforzare i capelli, idratarli e renderli morbidi. Con l’uso costante la chioma appare resistente e voluminosa.

OUAI Leave In Conditioner 140ml: balsamo leave in per domare le chiome ribelli. La formula contiene semi di tamarindo, pantenolo e vitamina E che lavorano in sinergia per eliminare il crespo e le punte secche. Non contiene cloruro di sodio.

Utilizzando il codice sconto SPINK potete fruire di sconti fino al 20% su prodotti selezionati.

Balsamo senza risciacquo fai da te: come prepararlo

Vi piace sperimentare, allora non perdete l’occasione di creare il vostro balsamo senza risciacquo fai da te.

Prendete dell’olio di cocco, acqua distillata, gel di aloe vera e olio di avocado. Mettete l’acqua e l’aloe in un flacone spray poi aggiungete gli oli e mescolate il tutto agitando bene.

Gli oli si separeranno dal resto una volta che il balsamo sarà appoggiato al ripiano quindi agitate bene ad ogni utilizzo.

Se volete dare una nuova vita ad un balsamo senza risciacquo bio che non usate diluite in acqua e aggiungete essenza di lavanda, mixate il tutto e vaporizzzate sui capelli.

SpinkUp Tips

Balsamo senza risciacquo opinioni e considerazioni finali

Spinkers vi piace il balsamo leave in? Prima di trovare il prodotto e la quantità giusta da usare bisogna fare diversi esperimenti, soprattutto in caso di capelli fini o che tendono a sporcarsi velocemente.

In commercio esistono davvero tantissime tipologie  che si differenziano per effetto, profumo e texture, quindi è proprio il caso di dirlo, a ogni chioma il suo balsamo senza risciacquo.