Categorie
Benessere

Bacche di Goji: a cosa servono, come assumerle, benefici e integratori efficaci

Le bacche di goji sono dei veri e propri elisir di bellezza dall’elevato potere antiossidante e curativo. Se siete curiosi di sapere come usarle per arricchire la vostra colazione o i vostri piatti preferiti, continuate la lettura!

Hola Spinkers! Chiamate anche “frutti della longevità” per i loro notevoli benefici salutari, le bacche di goji sono un superfood molto apprezzato e blasonato.

Fanno parte della dieta tradizionale cinese e mongola da secoli e il loro uso in cucina è molto antico. Oggi anche nel nostro paese sono considerate un potente integratore naturale, uno dei più forti antiossidanti presenti in natura.

In questo articolo scopriremo insieme proprietà e benefici di queste piccole ma preziosissime bacche rosse e vi consiglieremo anche i migliori integratori presenti sul mercato.

Bacche di goji cosa sono

Le bacche di goji sono dei piccoli frutti provenienti da un arbusto spontaneo di origine tibetana, il Lycium Barbarum, che appartiene alla famiglia delle Solanacee, come melanzane, peperoni e pomodori.

In realtà di Lycium ne esistono diverse specie: la Chinense, originaria della Cina meridionale, produce bacche più amare rispetto a quelle di goji. Le vere bacche di goji, però, con tutte le loro proprietà nutritive, sono solamente quelle della specie Barbarum.

Piccole e di un rosso vivo quando raggiungono la piena maturazione, tenere e dalla forma allungata, sono dolci al palato ma hanno un retrogusto dolce-amaro simile a quello delle fragole e dei frutti di bosco.

In commercio sono disponibili nei reparti di frutta fresca, ma molto spesso le trovate nella loro forma disidratata, come bacche essiccate o in polvere nelle capsule.

Le bacche migliori non sono né troppo piccole né troppo grandi. Non sono troppo secche e hanno un bel colore rosso vivo. Le bacche piccole e secche, di colore rosso scuro, invece, sono vecchie e di bassa qualità.

Bacche di goji proprietà

Questi preziosi frutti del Tibet custodiscono al loro interno un importante connubio di elementi e molecole fondamentali per l’organismo che, sinergicamente, apportano numerosi benefici a tutto il corpo.

Le molecole che hanno reso celebri queste bacche sono dei polisaccaridi chiamati Barbarum Polysaccharides, che giocano un ruolo fondamentale nei processi metabolici.

Tra le altre molecole presenti nelle bacche di goji, c’è traccia anche dell’atropina, anche se in piccole quantità.

I valori nutrizionali di questi frutti sono costituiti in in maggiore quantità da glucidi, con piccole dosi di proteine ad alto valore biologico e lipidi. Importante è la presenza di peptidi con una buona quantità di amminoacidi essenziali e un’esigua quantità di grassi insaturi come omega 3 e omega 6.

Questo superfrutto contiene, inoltre tantissimi sali minerali come calcio, ferro, potassio, zinco e selenio, oltre a tantissime vitamine, come il carotene, la vitamina A, E e C.

Bacche di goji benefici

Ma quali sono i benefici delle bacche di goji? Risultano essere davvero tanti e possiamo riassumerli così:

  • sono i più potenti antiossidanti: essendo ricche di carotenoidi e flavonoidi, sono in grado di contrastare i radicali liberi, principali responsabili dell’invecchiamento cellulare. Sono quindi delle ottime alleate per la cura di pelle, unghie e capelli.
  • hanno un potere energizzante: grazie all’elevato apporto di vitamine A, B, C e sali minerali, sono perfette per chi fa sport. Riducono l’affaticamento e aumentano la resistenza fisica.
  • rafforzano il sistema immunitario: grazie ai nutrienti contenuti e ai polisaccaridi, esse rendono le difese dell’organismo più forti. Aumentano il numero di globuli bianchi e i fagociti vengono maggiormente stimolati a distruggere i patogeni.
  • sono dimagranti: riducono l’accumulo di grasso a livello addominale. Lo zinco e il cromo in esse presenti, inoltre, riducono il senso di fame. Essendo degli ottimi spezza-fame, rappresentano uno spuntino ideale e salutare per la mattina o il pomeriggio.
  • migliorano la circolazione sanguigna: sono ottime per ridurre il colesterolo, stabilizzare la glicemia e ridurre il diabete.
  • rafforzano la vista: grazie al betacarotene contenuto al suo interno, sono in grado anche di migliorare la vista e la visione notturna.
  • calmano la tosse secca e alleviano il mal di testa.

Pare, inoltre, che le bacche di goji siano utili nella prevenzione di:

  • tumori
  • epatite
  • disordini immunitari
  • trombosi
  • infertilità maschile
Benefici bacche di goji
Benefici bacche di goji – Fonte: IStock