Categorie
Skincare

Acido Tranexamico: di che si tratta, a cosa serve e quando utilizzarlo

L’acido tranexamico è un fedele alleato per la nostra pelle: riduce macchie, discromie e segni del tempo in maniera visibile e relativamente rapida. Eccone tutte le caratteristiche.

Hi Spinkers! Desiderate uniformare il colorito e la grana della vostra pelle minimizzando le macchie?

Allora dovete assolutamente scoprire tutte le caratteristiche di un potente acido alla base di alcune delle formulazioni antimacchia migliori in circolazione. Risponde al nome di acido tranexamico ed ecco come può aiutarci a migliorare la nostra pelle.

Meno noto dell’acido glicolico, dell’acido ialuronico e dell’acido mandelico, l’acido tranexamico, contribuisce al pari dei suoi acidi “cugini” al miglioramento della nostra pelle.

Derivato dall’aminoacido lisina, questo portentoso ingrediente presente ormai in tante formulazioni di sieri e creme viso permette di contrastare inestetismi e macchie cutanee agendo come vero e proprio schiarente e migliorando l’iperpigmentazione epidermica.

Caratteristiche acido tranexamico

L’acido tranexamico ha una storia curiosa. Utilizzato da decenni per fermare l’eccessiva perdita di sangue dovuta a traumi gravi, negli anni ‘80 il suo utilizzo è virato anche in un’altra direzione.

La direzione diventa quella dermatologica e l’acido tranexamico diventa il protagonista di prodotti dedicati alla cura del viso, soprattutto in combinazione con altri ingredienti fondamentali per schiarire le macchie e migliorare la qualità della pelle. Alcuni di questi sono:

Estremamente versatile, si presenta in diverse declinazioni tutte estremamente efficaci. Acido tranexamico uso topico, acido tranexamico fiale, acido tranexamico crema, sono solo alcune delle varianti che si possono scegliere per far beneficiare la nostra pelle di tutti i vantaggi dell’utilizzo di quest’acido dalle mille proprietà.

Acido Tranexamico a cosa serve

Come abbiamo anticipato, l’acido tranexamico, noto anche come acido tranexamico schiarente, serve, per l’appunto, in particolare per diminuire le macchie del viso, schiarirle e depigmentarle. Non solo, le ricerche hanno confermato che l’acido tranexamico ha effetti depigmentati anche sul melasma.

Per questo acido tranexamico melasma è ormai un trend su Google. Utilizzabile su ogni tipologia di pelle e assumibile in forma orale o per uso topico, questo ingrediente illumina e irradia l’incarnato donando alla pelle del viso un’uniformità tangibile grazie proprio al suo alto potere schiarente.

Quando utilizzare l’acido tranexamico

Delicato e non esfoliante l’acido tranexamico è molto più leggero rispetto ad altri acidi come quello glicolico o salicilico, ma è altrettanto potente.

Quindi se avete preso troppo sole e la vostra pelle è caratterizzata da macchie solari, se avete macchie post brufolo o da vera e propria acne, questo acido fa sicuramente per voi.

In commercio esiste una grande varietà di prodotti innovativi che si fanno portatori dei benefici legati a questo incredibile ingrediente.

Acido Tranexamico macchie

Le macchie sono un cruccio di tante di noi, hanno varia origine e spesso sono dovute a una skincare scorretta. Un errore su tutti? Non utilizzare una protezione solare con SPF alto.

Purtroppo molte di noi lo utilizzano solo in estate, ma è durante tutto l’anno che il sole può fare danni sulla nostra epidermide e causare macchie e inestetismi che spesso non scompaiono e mettono a repentaglio l’uniformità della nostra pelle.

Per fortuna ora abbiamo un alleato in più, l’acido tranexamico, perfetto da inserire nella nostra beauty routine per minimizzare le macchie solari o post acne.

Acido Tranexamico melasma

Le macchie solari hanno un nome specifico: melasma. Questo termine sta ad indicare l’accumulo di melanina che post esposizione solare senza protezione causa gravi danni alla pelle e macchie ben visibili difficilissime da eliminare.

L’acido tranexamico, soprattutto quando lavora in sinergia con la vitamina C, il retinolo e l’acido ialuronico agisce in profondità migliorando l’aspetto del melasma e contribuendo a schiarirlo in poco tempo.

Acido Tranexamico meccanismo d’azione

Tutto questo è possibile grazie al suo specifico meccanismo d’azione. Secondo studi recenti gli ottimi risultati derivanti dall’utilizzo dell’acido tranexamico sono dovuti al rafforzamento della barriera cutanea.

Quest’acido infatti ha il potere di migliorare gli strati più esterni della pelle, proprio quelli che entrano in contatto con i fattori ambientali e che formano per l’appunto, la nostra barriera protettiva.

Rafforzandola, l’acido tranexamico la rende più difficile da condizionare e colpire e al contempo la migliora nel profondo prevendendo e curando l’iperpigmentazione e schiarendo ogni tipologia di macchia.

Acido tranexamico viso
Acido tranexamico viso – Fonte: IStock

Benefici e controindicazioni acido tranexamico

E se i benefici relativi all’alto potere schiarente, al miglioramento della barriera cutanea e alla depigmentazione di macchie importanti come il melasma, le controindicazioni riguardano invece la secchezza.

Un uso intensivo di questo acido non ha in realtà particolari controindicazione, ma se combinato senza criterio con altri acidi potrebbe seccare la pelle e portare a fastidiose irritazioni.

Per questo motivo, come sempre, prima di utilizzare un prodotto cosmetico vi consigliamo sempre di parlarne con il vostro dermatologo che saprà indicarvi i consigli giusti per un corretto utilizzo e per una skincare perfetta per la vostra tipologia di pelle.

Acido Tranexamico migliori prodotti

L’acido tranexamico vi ha incuriosite? Allora date un’occhiata a 5 dei migliori prodotti che lo vedono protagonista! Cominciamo con The INKEY List Tranexamic Acid Night Treatment, probabilmente il più celebre dei trattamenti a base di acido tranexamico.

Si tratta di una maschera per la notte che migliora la pelle mentre dormiamo! Noi dobbiamo soltanto applicarla, al resto pensa lei e al risveglio le macchie cutanee saranno nettamente depigmentate e il nostro visibilmente viso illuminato.

La combinazione con la vitamina C al 2% rende la formulazione davvero perfetta per ridare tono e radiosità all’epidermide e il rapporto qualità/prezzo è davvero ottima!

Utilizzando il codice sconto SPINK potete fruire di sconti fino al 20% su prodotti selezionati.

E che dire di Discoloration Defense Serum? Un siero correttivo in formato da 30 ml che previene, protegge e corregge le macchie solari o post acne. Formulato da un brand leader nell’avanguardia scientifica Discoloration Defense Serum è un trattamento altamente potenziato che riduce le macchie e le discromie in sole 2 settimane. Consigliatissimo!

Passiamo ora a Miamo Skin Concerns Siero Anti-Macchie Schiarente. Come facilmente intuibile dal nome si tratta di un ottimo siero schiarente a base di acido tranexamico che uniforma il colorito di ogni tipologia di pelle.

Ideale per depigmentare il melasma tipico delle scottature solari, ne previene anche la comparsa. Come? Grazie al complesso di estratti naturali che inibiscono l’enzima responsabile della formazione di melanina.

Ideato dal brand londinese Revolution Skincare, Blemish Resurfacing & Recovery 2% Tranexamic Acid Serum di Revolution Skincare è uno dei sieri all’acido tranexamico più celebre del web.

Applicabile mattino e sera e ideale per ogni tipologia di pelle, questo siero aiuta a contrastare la comparsa delle macchie cutanee e a minimizzarle, idratando e ammorbidendo al contempo la pelle. Tutto questo ad un costo davvero alla portata di tutti!

E concludiamo con Paula’s Choice Clinical Discoloration Serum, una combinazione straordinaria tra acido tranexamico e niacinamide importantissimo per lenire e rafforzare la barriera cutanea.

Questo siero è particolarmente amato per il mix multitasking di ingredienti. Mix che riduce discromie e macchie e che contribuisce a donare luminosità e tono alla pelle.

SpinkUp Tips

Acido Tranexamico opinioni e considerazioni finali


Novità assoluta del mondo della cosmesi, l’acido tranexamico sta macinando sempre più consensi soprattutto grazie alla combinazione tra delicatezza e risultati tangibili. In crema, maschere o sieri, questo ingrediente si fa portatore di benefici concreti che lo rendono così apprezzato.

Se siete state conquistate anche voi dalle sue proprietà, chiedete consiglio al vostro medico di fiducia in modo da poter inserire nella vostra skincare routine un prodotto di cosmesi realmente efficace e davvero amatissimo!