Categorie
Skincare

Acidi della frutta: ecco come comporre un’intera beauty routine e migliori prodotti

Gli acidi della frutta sono molto utilizzati in cosmesi proprio per le loro proprietà esfolianti ed antiossidanti: ecco di che sii tratta e quali sono i migliori prodotti disponibili in commercio.

Ciao Spinkers! Sicuramente avrete già sentito parlare di acidi della frutta, soprattutto in relazione alla skincare. Se infatti vi ritrovate ad avere una pelle spenta, grigia o con imperfezioni, allora forse è il caso di inserire nella propria beauty routine un prodotto a base di acidi della frutta!

In questo articolo vi spieghiamo nel dettaglio cosa sono e tutti i loro benefici, oltre a una lista dei migliori prodotti che li contengono.

Gli acidi della frutta sono acidi esfolianti che sulla pelle effettuano un peeling chimico e non meccanico, ossia che promuovono il distacco delle cellule morte senza dover fare alcun massaggio.

Il loro nome deriva proprio dal fatto che sono presenti in gradi quantità all’interno della frutta, come ad esempio l’acido malico delle mele, l’acido mandelico delle mandorle, l’acido glicolico della canna da zucchero, l’acido citrico degli agrumi e molti altri.

Questi acidi li troviamo spesso in creme, lozioni e maschere per il viso, proprio per rinnovare la pelle ed esfoliarla, ritrovando così la naturale luminosità e bellezza dell’epidermide. Essi infatti sono consigliati a chi ha una pelle con imperfezioni, spenta o appunto che ha bisogno di essere rigenerata.

Acidi della frutta caratteristiche

Gli acidi della frutta sono noti anche come alfa e beta idrossiacidi e sono usati per le loro proprietà soprattutto in ambito cosmetico: un rimedio naturale per la bellezza del viso conosciuto fin dall’antichità.

Entrambi hanno funzioni esfolianti, in pratica eliminano lo strato corneo superficiale per dare spazio a una pelle nuova e rinnovata.

Gli AHA (alfa-idrossiacidi) si dissolvono in acqua, mentre i BHA (beto-idrossiacidi) in olio. Il più noto tra questi ultimi è ad esempio l’acido salicilico, indicato principalmente per le pelli grasse perché è in grado di sciogliere il sebo liberando così i pori dalle impurità. I primi invece sono più indicati per le pelli normali e secche, migliorandone l’idratazione.

Vengono usati in concentrazioni diverse in base al tipo di trattamento, essi infatti per un impiego quotidiano sono presenti per il 5% o il 10% all’interno dei prodotti e possono essere associati ad altre sostanze in grado di aumentarne le proprietà.

Ci sono però alcune regole da tener presente quando si utilizzano gli acidi della frutta per il viso, come ad esempio evitare il contatto con gli occhi e le mucose, e non esporsi alla luce solare in particolar modo senza una protezione.

Questi infatti sono preferibilmente da usare la sera, proprio per accelerare i processi di rigenerazione della pelle, ed è sempre sconsigliato l’abuso di questi prodotti per evitare un eccessivo assottigliamento degli strati dell’epidermide.

Acidi della frutta in cosmesi a cosa servono

La cosmesi per attenuare rughe, acne, punti neri e imperfezioni, si avvale proprio degli acidi della frutta, ritenuti dei preziosi elisir di bellezza. Sono infatti dei potentissimi alleati quando si parla di skincare, e sono famosi per le loro proprietà esfolianti, anti-age e per la loro capacità di ridurre macchie o imperfezioni varie.

Gli acidi della frutta come abbiamo visto sono particolarmente indicati per pelli grasse in quanto consentono al sebo di fuoriuscire dal follicolo in maniera più agevole, evitando così la formazione dei fastidiosi punti neri.

Naturalmente anche le pelli secche possono trarre vantaggio da questi esfolianti, ma la cosa importante è non abusarne e non utilizzarli su una pelle irritata, facendo in modo di abbinarli poi ad un fluido nutriente ed una corretta skincare.

Gli acidi della frutta nella cosmesi sono quindi degli ottimi alleati per effettuare peeling chimici, al fine di promuovere il ricambio e il rinnovamento cellulare, donando così da donare alla pelle un aspetto più uniforme e luminoso.

In particolar modo, queste potenti sostanze riescono a sciogliere i legami che uniscono le cellule morte a quelle vive, facilitandone l’allontanamento.

Benefici acidi della frutta

Gli acidi della frutta hanno dei benefici non da poco sulla pelle e grazie alle loro proprietà esfolianti possono essere usati anche come rimedio contro gli inestetismi del tempo. Queste sostanze vengono infatti sfruttate per eseguire peeling chimici ad azione antirughe e contro le macchie cutanee, stimolando i processi di rinnovamento cellulare sia a livello dell’epidermide sia a livello del derma.

Queste azioni permettono di attenuare le rughe del viso e i principali acidi che effettuano un peeling chimico antirughe sono l’acido mandelico e l’acido glicolico.

Ma i trattamenti a base di acidi della frutta si consigliano anche contro macchie e iperpigmentazioni cutanee, acne, e chi ha la pelle che tende a desquamarsi.

I loro principali benefici sono quindi soprattutto quelli esfolianti ed antiossidanti, e grazie alla loro maggiore velocità di penetrazione nella pelle riescono ad agire più in profondità. Proprio per questo la grana della pelle risulta affinata, rivelando tutta la sua naturale luminosità e donandole un aspetto sano e radioso.

Acidi della frutta: in quali prodotti sono comunemente presenti

Proprio per le loro proprietà, gli acidi della frutta si utilizzano spesso nel campo cosmetico. E’ possibile trovare scrub, peeling o prodotti esfolianti, creme e sieri utilizzabili comodamente a casa senza la necessità di rivolgersi ad un centro estetico.

I prodotti commerciali contengono acidi della frutta in concentrazioni comprese tra il 5% e il 10% in modo da essere tollerati un pò da tutti i tipi di pelle, mentre quelli professionali possono avere percentuali maggiori.

Quando utilizzare gli acidi della frutta

Come abbiamo visto gli acidi della frutta sono particolarmente indicati per pelli grasse e impure, ma possono essere usati anche da chi ha la pelle secca facendo però più attenzione.

In genere i trattamenti a base di acidi della frutta vengono fatti a cicli mensili, per poi tornare alle normali creme idratanti abbinate ai comuni scrub due volte la settimana.

Questa frequenza di trattamento è consigliata maggiormente per pelli giovani, mentre deve essere ridotta sopra i 40 anni perché dopo questa età il ricambio cellulare inizia a rallentare, rendendo la pelle ancora più sensibile alle aggressioni esterne.

I risultati sono visibili dopo un paio di settimane di uso regolare, dove si può notare una pelle più luminosa, uniforme e liscia.

Ma come dicevamo è bene prestare un pò di attenzione: se esfoliata in profondità la pelle infatti è più sensibile, soprattutto ai raggi UV, per questo è importantissimo durante il trattamento utilizzare sempre protezioni solari con SPF alti e possibilmente limitarne l’uso in estate.

Il momento migliore per sfruttare le loro proprietà è infatti la sera, quando il sole è calato e la pelle ha una maggiore velocità di rinnovamento.

Migliori prodotti viso e corpo agli acidi della frutta

Ecco i migliori prodotti disponibili in commercio a base di acidi della frutta:

Mulac Juicy Pop Multi Acid Skin Peeling è un trattamento intensivo arricchito con il 20% di estratto di mango e banana, fonte di alfa-idrossiacidi, 1% di estratto di salice bianco fonte di beta-idrossiacidi e il 20% di Gluconolattone PHA. Questo peeling chimico allontana le cellule morte, restringe i pori dilatati e affina la grana della pelle donandole una nuova luminosità. E’ inoltre arricchito con estratto di magnolia dall’azione lenitiva, ed è adatto a tutti i tipi di pelle.

La lozione micro-peeling Oxygen-Peel di Filorga esfolia la pelle con delicatezza, uniformando l’incarnato. Essa favorisce l’ossigenazione cellulare e rivitalizza la pelle, rendendola luminosa e reidratata.

Contiene un complesso di cinque acidi della frutta ossia glicolico, fitico, citrico, salicilico e mandelico, agendo su rughe, macchie, grana della pelle e benessere della cute. E’ arricchita inoltre con gluconolattone e acido ialuronico puro, che idrata in profondità e donando un effetto rimpolpante. Questa lozione va utilizzata quotidianamente con l’aiuto di un dischetto di cotone.

La maschera Peel-Off Rinnovatrice Acido Glicolico di Bottega Verde ha un delicato profumo fruttato di pesca e albicocca, ed è una maschera da utilizzare una o due volte la settimana per eliminare impurità e cellule morte. E’ formulata con acidi della frutta e utilizza l’azione esfoliante dell’acido glicolico per svolgere un’efficace peeling al viso che rinnova lo strato cutaneo. Il risultato è una pelle luminosa, radiosa e uniforme.

The Ordinary Salicylic Acid 2% Solution è un siero leggero adatto a tutti i tipi di pelle, in particolare quelle con imperfezioni. La sua formula con acido salicilico penetra nella pelle eliminando le cellule morte che causano punti neri e impurità. Utilizzandolo costantemente questo siero garantisce un aspetto della pelle uniforme affinandone la grana e migliorandone il tono.

The Ordinary Glycolic Acid 7% Toning Solution è una soluzione tonificante con acido glicolico al 7%. Grazie alla sua azione esfoliante delicata, purifica la pelle migliorandone la grana. Inoltre, il pepe della Tasmania e l’aloe vera contenuti all’interno leniscono irritazioni e rossore, mentre la radice di ginseng illumina la pelle. Se utilizzato quotidianamente, questo tonico regala una pelle più compatta, levigata e sana.

Uno dei best seller di The Ordinary è il Mandelic Acid 10%, uno degli acidi della frutta più delicati e quindi adatto anche alle pelli più secche. Questo siero con acido mandelico al 10% ha un peso molecolare più elevato, perciò penetra più lentamente nella pelle, svolgendo così un’azione molto più delicata. La sua formula illumina e uniforma l’incarnato donando un aspetto fresco e affinato.

La crema agli acidi della frutta Crema ricca Acido Glicolico Pelle Perfetta di Collistar è un trattamento che sfrutta i principi attivi dell’acido glicolico. La sua formula rinforza la barriera cutanea offrendo nutrimento e comfort per tutti i giorni. Con il suo fattore di protezione solare SPF 20 la pelle è costantemente protetta dai raggi del sole, per una maggiore protezione e azione anti-age.

Collistar Attivi Puri Lozione Acido Salicilico + Niacinamide è una soluzione liquida non oleosa a base di acido salicilico che minimizza le imperfezioni e penetra a fondo per migliorare la salute della pelle. Inoltre, è composta da niacinamide, una vitamina che lenisce e ripristina la barriera cutanea potenziando l’efficacia di questa lozione. Usata costantemente, riduce la dimensione dei pori e illumina l’incarnato.

L’esfoliante per il corpo Paula’s Choise Body Spot 2% BHA, è una crema contenente acido salicilico che esfolia delicatamente la pelle del corpo, ad esempio sulla schiena o sulle spalle. L’acido salicilico aiuta a migliorare l’aspetto dei pori sulle parti del corpo, donando una pelle più liscia, levigata e radiosa. Ideale anche per pelli secche, questo esfoliante rimuove le cellule morte che si sono accumulate e riduce i brufoli arrossati.

I cosmetici del brand Perfect Moments sono ad uso domiciliare e professionale. Il Peeling Glicolico Corpo ha la capacità di penetrare in profondità nella pelle stimolando l’esfoliazione e il rinnovamento cellulare, migliorandone l’aspetto. Con il suo utilizzo la pelle è levigata, liscia e pulita, riducendo notevolmente la comparsa di brufoli, punti neri e rughe e facilitando l’assorbimento dei prodotti nutrienti applicati successivamente.

SpinkUp Tips

 Acidi della frutta opinioni e considerazioni finali

Alle prime applicazioni i prodotti a base di acidi della frutta possono provocare leggeri rossori, bruciori e pizzichii, ma solitamente questi effetti svaniscono in breve tempo. Se invece non dovesse essere così o provocano bruciori molto intensi il trattamento va sospeso immediatamente.

Questi acidi risultano essere quindi un vero e proprio elisir di bellezza se utilizzati con moderazione, agendo con efficacia e in breve tempo. Grazie ad essi infatti la pelle ritrova idratazione e freschezza, prevenendone l’invecchiamento e attenuando le rughe già presenti.

Esfoliare la pelle è un’azione molto importante per il suo benessere perché attraverso questo trattamento viene rimossa la barriera delle cellule morte che la intasano, facendo così scoprire quelle nuove.

Questo apre strada all’idratazione, al nutrimento e consente ai prodotti applicati successivamente di penetrare più a fondo, rendendoli più efficaci.